Tuesday, June 15, 2021
Quotidiano Nazionale Indipendente


Casa Juve. Pirlo rischia di non essere confermato. Si fanno avanti le ipotesi: Allegri, Gasperini, Zidane, Inzaghi. Agnelli rivoluziona il nuovo corso bianconero

Andrea Pirlo potrebbe non sedere più sulla panchina della Juventus. La società bianconera, confermerà l’ex nazionale e calciatore juventino almeno…

By L'Italiano , in Sport , at 23/03/2021 Tag:, , , , , , ,

Andrea Pirlo potrebbe non sedere più sulla panchina della Juventus. La società bianconera, confermerà l’ex nazionale e calciatore juventino almeno fino al termine della stagione. Poi sicuramente verrà posta in discussione la sua eventuale riconferma.

Quarto posto e qualificazione in Champions League non saranno sufficienti a confermarlo per l’anno prossimo.

La possibilità che venga affidata la squadra ancora per un anno è fortemente in dubbio , e le voci che indicano un Andrea Agnelli piuttosto infuriato e deluso dalle prestazioni (soprattutto quelle ultime) dovrebbero indurlo a prenotare un trainer esperto e già navigato rinunciando alla linea verde e al ripescaggio di Pirlo.

Fra i probabili neo allenatori della Juventus 2021-22 batte forte il nominativo di Massimiliano Allegri. La ragione per la quale il ritorno del tecnico toscano, è data come scontata è quella senz’altro dei tifosi che desiderato riaverlo nel clan. L’allenatore livornese intanto pare orientato a voler accasarsi nella Capitale di parte giallorossa ma il richiamo della società torinese è altrettanto fortissimo.

Zinedine Zidane, altro ex juventino, pare non sia disposto a rinnovare il contratto con il Real Madrid e quindi pure lui potrebbe essere l’uomo giusto per Andrea Agnelli. Nella lista dei papabili si segnala persino Simone Inzaghi poiché non ha ad oggi siglato rinnovi con la Lazio e il tecnico piacentino in passato è stato spesso in contatto con la Vecchia Signora senza mai raggiungerla davanti…all’altare!.

A Torino non dispiacerebbe nemmeno il “bergamasco” Gian Piero Gasperini, che ha costruito l’Atalanta dei miracoli. Con la sua presenza la Juventus potrebbe rilanciare l’immagine di squadra giovane priva di Cristiano Ronaldo, nel caso il campione volesse ritornare a Madrid.

Comments


Lascia un commento