Thursday, September 16, 2021
Quotidiano Nazionale Indipendente


Terremoto nell’Adriatico: scosse avvertite fino alla città di Napoli. Nessun rischio tsunami

Forte terremoto con epicentro nel mare Adriatico, a nord del Gargano; le scosse sono state avvertite anche a Roma, Napoli…

By L'Italiano , in Cronaca Italiana , at 27/03/2021 Tag:

Forte terremoto con epicentro nel mare Adriatico, a nord del Gargano; le scosse sono state avvertite anche a Roma, Napoli e Pescara. La Protezione Civile ha confermato che non si sono registrati danni a cose e persone. L’epicentro del sisma è stato localizzato nel Mare Adriatico a circa 80-90 chilometri dalle coste garganiche della Puglia e dalle Isole Tremiti.

Secondo i dati forniti dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, la magnitudo è stata di 5,6 e la profondità è di 5 chilometri.

I primi dati, forniti dal Centro sismologico euro mediterraneo, parlavano di una magnitudo leggermente più alta, di 5,9, con una profondità di 60 chilometri.

L’evento ha registrato – dopo la prima scossa – una seconda scossa, 13 minuti dopo la prima, con magnitudo provvisoria di 4,1, secondo l’Ingv, e una profondità di 10 chilometri. Una terza scossa, di intensità 3,4, è stata registrata alle 15:12, a una profondità di 7 chilometri, a cui sono seguite altre scosse di intensità compresa fra 3,7 e 2,4: in totale nelle successiva tre ore sono almeno trenta le scosse registrate.

Il terremoto è stato avvertito distintamente in diverse regioni — Marche, Puglia, Abruzzo, Campania e Lazio. Molta la paura e le segnalazioni sui social provenienti, tra le altre città, da Bari , San Giovanni Rotondo, Pescara, Roma, Napoli e Avellino.

Comments


Lascia un commento