Sunday, June 13, 2021
Quotidiano Nazionale Indipendente


E Tropea ce l’ha fatta: è il Borgo più bello d’Italia

di Mary Maria Mazza (dalla redazione romana) E Tropea ce l’ha fatta: è il Borgo più bello d’Italia. La perla…

By L'Italiano , in Cronaca Italiana Rubriche Spettacolo , at 07/04/2021 Tag:, , , ,

di Mary Maria Mazza (dalla redazione romana)

E Tropea ce l’ha fatta: è il Borgo più bello d’Italia. La perla del Tirreno ce l’ha fatta ed ha vinto il concorso Rai “Borgo dei Borghi 2021” giunto all’ottava edizione.

Nel mese di luglio l’assessore alla cultura del Comune di Catanzaro, Ivan Cardamone, aveva appoggiato la candidatura di Tropea a capitale della cultura 2022 sostenendo: “Catanzaro, come Capoluogo della Calabria, sostiene in maniera convinta la candidatura di Tropea a Capitale Italiana della Cultura 2022 ed è pronta a mettere in campo un fitto programma di eventi di grande spessore che si integri e completi quello che potrebbe svolgersi nella perla del Tirreno”.

Una gioia che ha commosso il sindaco Macrì che ha commentato: Il trofeo non certifica semplicemente la bellezza senza tempo di un luogo magico in cui s’intrecciano armoniosamente cultura e natura ma anche la coesione di una comunità sana che travalica il Borgo cittadino per coinvolgere l’intera Calabria, che ha eletto Tropea come proprio emblema, tutti i Tropeani, i Calabresi sparsi nel mondo e i tantissimi che, liberamente, ne hanno fatto il proprio luogo dell’anima”.

Alla fine la “Perla del Tirreno” ce l’ha fatta: ha sbaragliato la concorrenza agguerrita di altri candidati sparsi lungo tutto lo Stivale vincendo il concorso nazionale “Il borgo dei borghi”. Ieri sera su Raitre l’ufficialità della vittoria della cittadina costiera del Vibonese e capitale del turismo con l’annuncio dato dalla conduttrice Camila Raznovich sulle note della canzone di Rino Gaetano “Il cielo è sempre più blu”. Blu come il colore del mare tropeano. 

Per la città che si dice fondata da Ercole una affermazione prestigiosa, quasi una rivincita, dopo la delusione, e le conseguenti polemiche, per l’esclusione dalla fase finale del concorso per la prossima Capitale della Cultura. L’amministrazione comunale, sulla propria pagina Facebook, alla notizia della vittoria ha commentato con una singola parola: “Booooommmm”. La vittoria della “Perl del tirreno è stata entusiasmante.

L’appassionante sfida tra i Borghi più belli d’Italia è giunta all’ottava edizione del programma di grande successo che ha permesso di scoprire posti bellissimi. Appena sarà possibile, Tropea e le alte località torneranno ad essere mete ambite per appassionati d’arte, cultura e gastronomia. Le votazioni si sono chiuse domenica 21 marzo scorso.

La finale è onda la sera di Pasqua sulla terza rete della Rai. Poco prima delle 23.30, l’annuncio. Gli altri 13 i Borghi più Belli d’Italia in gara sono Geraci Siculo (Palermo), Grottammare (Ascoli Piceno), Buonconvento (Siena), Pietramontecorvino (Foggia), Corciano (Perugia), Campli (Teramo), Albori (Salerno), Poffabro (Pordenone), nalborgo (Savona), Cocconato (Asti), Pomponesco (Mantova), San Giovanni in Marignano (Rimini), Pico del Lazio (Frosinone),

Mary Maria Mazza

Comments


Lascia un commento