Thursday, September 16, 2021
Quotidiano Nazionale Indipendente


La lettera di Maurizio Lintozzi

dalla Redazione Romana (nota di Daniel D’Annunzio) Il quotidiano l’Italiano è nato per essere la voce del Popolo d’Italia e…

By L'Italiano , in Cronaca Italiana Rubriche , at 03/05/2021 Tag:, , ,

dalla Redazione Romana (nota di Daniel D’Annunzio)

Il quotidiano l’Italiano è nato per essere la voce del Popolo d’Italia e degli Italiani e Maurizio Lintozzi è una delle tessere del mosaico che compongono il tessuto di questa nazione. Ci ha inviato questa missiva che riteniamo sia giusto pubblicare per dare spazio a lui come a tutti quelli che leggono, sostengono, diffondono l’Italiano.

Sono ricoverato all’Ospedale S.Andrea di Roma; una struttura ottima e personale medico ed infermieristico di alto livello, con grandi doti di efficienza, cortesia e disponibilità.


Purtroppo anche in questa struttura c’è chi lucra abbondantemente sui ricoverati. Infatti, come ben noto, le visite dei parenti sono ridottissime e con molte difficoltà; i ricoverati, quindi, non hanno alcun sostegno affettivo. In tale situazione l’unico diversivo è dato solo dall’utilizzo della televisione. Ecco! Il fornitore di questo servizio ha il coraggio, che appare quasi come sciacallaggio, di chiedere dei costi proibitivi per tanti, tantissimi ricoverati. Pensate, il “pacchetto base”, che offre solo Rai 1,2,3, Mediaset con canale 5, Rete 4 e Italia 1, La7 e, teoricamente, Tv8, viene dato al costo di 20€ a settimana, oltre a due € per le cuffie; il pacchetto completo addirittura a 34€ a settimana.


Inoltre, preso il pacchetto base, non tutti i canali previsti sono funzionanti, come ad esempio, Tv8.
Una vergogna! In questo periodo di grande disagio, dove questi servizi dovrebbero essere gratuiti o, quantomeno, a costi simbolici, c’è chi si arricchisce con cifre esorbitanti… sulle spalle degli ricoverati.
Maurizio Lintozzi

Maurizio Lintozzi

Comments


Lascia un commento