Tuesday, June 15, 2021
Quotidiano Nazionale Indipendente


GiovanBattista Pergolesi nella storia di Maria Primerano che si aggiudica il Premio Speciale “Culturalmente Toscana”

di Mike Agatiello (dalla redazione toscana) E’ Premio speciale “Culturalmente Toscana e dintorni“ nell’ambito del Premio intercontinentale di arte letteraria…


di Mike Agatiello (dalla redazione toscana)

E’ Premio speciale “Culturalmente Toscana e dintorni“ nell’ambito del Premio intercontinentale di arte letteraria “Le Nove Muse” a Pisa il testo della scrittrice e cardiologa catanzarese Maria Primerano, già Premio Casentino 2020, Premio Residenze Gregoriane 2020 e Premio Alda Merini 2020.

Avvincente la storia del musicista di Jesi, GiovanBattista Pergolesi, formatosi a Napoli presso il Conservatorio dei Poveri di Gesù Cristo, rimasto celebre nel mondo soprattutto per il suo Stabat Mater. Il libro, una narrazione molto creativa da parte dell’autrice, si snoda in lingua italiana e napoletana in maniera molto brillante, riportando alla luce personaggi e fatti storici della Napoli settecentesca come la suggestiva storia del Cimitero delle Fontanelle e delle sue “amene pezzentelle”. Indimenticabile, poi, e struggente per la delicatezza dei toni, la storia d’amore tra il musicista e la marchesina calabrese, Maria Spinelli, costretta dalla famiglia a rinunciare all’amore e chiudersi in convento.

Visti i consensi su tutto il territorio nazionale, una lettura certamente da non perdere. ◦

Comments


Lascia un commento