Saturday, September 25, 2021
Quotidiano Nazionale Indipendente


Anche i circoli territoriali di Pro Vita & Famiglia aderiscono alla manifestazione del 15 maggio Restiamoliberi contro il ddl Zan a Milano: “Ci uniremo alla protesta”

“Insieme a tante altre associazioni – ha spiegato il presidente di Pro Vita & Famiglia Toni Brandi che ha aderito alla…

By L'Italiano , in Cronaca Italiana Politica Italiana , at 14/05/2021 Tag:, , ,

“Insieme a tante altre associazioni – ha spiegato il presidente di Pro Vita & Famiglia Toni Brandi che ha aderito alla manifestazione del 15 maggio #Restiamoliberi contro il ddl Zan a Milano alle ore 15 in Piazza Duomo (angolo Marconi) – ci uniremo al coro di protesta che si sta alzando dall’Italia contro il bavaglio al libero pensiero e perché i nostri figli non vengano indottrinati alla teoria del gender con la scusa della Giornata contro l’omotransfobia”.

E anche noi saremo presenti perché non si può che supportare una battaglia di civiltà e di libertà come questa che rischia di silenziarci a vita” ha annunciato Angela Ciconte, rappresentante di Pro Vita & Famiglia per la Regione Piemonte e già presidente del “CAV Moncalieri – Testona” nonché Referente di Torino e Provincia di “Nova Civilitas” e Portavoce dell’Associazione “I 5 Sassi -lo Scudo della Fede e l’Arma del Rosario”.

“Il Ddl Zan è un progetto di legge sessista e discriminatoria che intende tacciare come omofobe o transfobiche tutte le voci di dissenso o qualunque affermazione circa l’orientamento sessuale che sia ispirata al concetto di famiglia naturale formata da una mamma e un papà” – ha aggiunto Jacopo Coghe, vice presidente della onlus prolife – “e noi non possiamo accettare che si dia spazio a una nuova e ambigua dittatura, molto più occulta e pericolosa di quelle del passato”.

“Aspettiamo tante adesioni: associazioni e singole persone che hanno a cuore la libertà di espressione ed una sana antropologia, e che vogliano unirsi a noi nel rispetto delle norme di distanziamento e sicurezza indicate dalle autorità” ha concluso Angela Ciconte.

Comments


Lascia un commento