Thursday, July 29, 2021
Quotidiano Nazionale Indipendente


Draghi alla NATO: sosteniamo centralità dell’Alleanza più potente della storia

Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, nel suo intervento al Vertice NATO di Bruxelles ha riconosciuto che la sicurezza è…

By Saverio Fontana , in Politica ed Esteri Politica Italiana , at 14/06/2021 Tag:, ,

Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, nel suo intervento al Vertice NATO di Bruxelles ha riconosciuto che la sicurezza è un presupposto necessario per preservare e rafforzare “le nostre democrazie e i nostri sistemi economici e sociali”.

Ha confermato che l’Italia sostiene pienamente le decisioni odierne di avviare un processo – attraverso la NATO 2030 – basato su tre compiti fondamentali: difesa collettiva, gestione delle crisi, cooperazione in materia di sicurezza.

Ha sostenuto che “le condizioni di sicurezza sono ancora in rapida evoluzione. Tuttavia, una cosa rimane la stessa: la centralità dell’Alleanza più potente e vincente della storia”.

Ha definito, poi, quelli che devono essere i molteplici obiettivi come “mantenere la nostra superiorità tecnologica collettiva ed essere pronti ad affrontare tutti coloro che non condividono i nostri stessi valori e il nostro attaccamento all’ordine internazionale basato sulle regole e sono una minaccia per le nostre democrazie; preservare la stabilità strategica e rinnovare anche i nostri sforzi per rafforzare il controllo degli armamenti, il disarmo e l’architettura internazionale della non proliferazione; affrontare le implicazioni per la sicurezza dei cambiamenti climatici; rafforzare la nostra resilienza nazionale e la nostra capacità di affrontare i problemi globali che interessano la nostra Alleanza regionale in un’epoca di vulnerabilità strutturale”.

Ha, infine, sottolineato l’importanza cruciale che l’Italia dedica al rafforzamento della cooperazione NATO-UE, nella convinzione che l’architrave europeo può rafforzare ulteriormente la NATO.

Ha assicurato che l’Italia si impegna a contribuire ancora alla deterrenza e alla strategia di difesa dell’Alleanza nonché alle operazioni e missioni della NATO; e a contribuire alle nostre spese per la difesa nazionale, come ha sempre fatto.

Ha concluso con un importante messaggio, sostenendo che la coesione politica degli alleati e l’impegno incrollabile all’indivisibilità della loro sicurezza comune “è e sarà il vero centro di gravità della Alleanza e la garanzia ultima della nostra difesa collettiva”.

Saverio Fontana

Comments


Lascia un commento