Tuesday, December 7, 2021
Quotidiano Nazionale Indipendente


Euro 2020, Belgio e Olanda agli ottavi, l’Ucraina spera ancora

Nel primo incontro della giornata Ucraina e Macedonia si affrontano senza esclusione di colpi. Partita aperta e occasioni da entrambe…

By Saverio Fontana , in Sport , at 18/06/2021

Nel primo incontro della giornata Ucraina e Macedonia si affrontano senza esclusione di colpi. Partita aperta e occasioni da entrambe le parti. Nel primo tempo gli ucraini sono bravi a mettere a segno due reti con Karavaev che si inventa uno straordinario assist di tacco al volo, su corner, che libera sul secondo palo Yarmolenko che batte Dimitrievski, e con Yaremchuk che si presenta in solitaria davanti a Dimitrievski e lo batte con il destro.

Nel secondo tempo la Macedonia domina e, prima, accorcia le distanze con Alioski, che si fa parare un rigore ma è il primo ad arrivare sul pallone ribadendo in rete la respinta del portiere. Successivamente Stole Dimitrievski para un rigore a Ruslan Malinovskyi e la squadra di Shevchenko vince 2-1 nonostante la buona partita dei macedoni.

Rimangono accese le speranze dell’Ucraina, mentre il destino della Macedonia del Nord è appeso a un filo.

Nel secondo incontro il Belgio batte la Danimarca al Parken Stadium di Copenhagen 2-1 e si qualifica agli ottavi.

Primo tempo dominato dai danesi che passano in vantaggio dopo appena 1 minuto e 39 secondi con Yussuf Poulsen. Seguono ben nove tiri nella porta del Belgio che sembra non riuscire a reagire.

Nel secondo tempo la svolta. Entra  Kevin De Bruyne e i belgi cambiano marcia. Romelu Lukaku si inserisce sulla destra e passa il pallone al centro a De Bruyne che invece di tirare fa una finta che mette a sedere la difesa e poi la passa al centro per Thorgan Hazard che da solo la appoggia in rete. Il calciatore del Manchester City poi regala la vittoria al Belgio con una potente conclusione che si insacca sul primo palo dopo una bella manovra corale.

La Danimarca, sfortunata, attacca e colpisce una traversa ed ha un’altra ghiotta occasione con palla che finisce di poco fuori. Il Belgio resiste e si aggiudica il passaggio del turno.

In serata Olanda – Austria 2-0 alla Johan Cruijff ArenA di Amsterdam.

Incontro dominato dagli Orange che sbagliano molte occasioni e grazie ai gol di Memphis Depay e Denzel Dumfries, uno per tempo, si confermano al primo posto del Gruppo C dopo due partite e raggiungono Italia e Belgio agli ottavi di finale.

Saverio Fontana

Comments


Lascia un commento