Thursday, August 5, 2021
Quotidiano Nazionale Indipendente


“Le Stelle si guardano ma non si toccano”. Presentazione ufficiale del libro di Sergio Caroleo a Catanzaro il 24 giugno 2021

L’accattivante romanzo che viene presentato e che invitiamo a leggere merita l’attenzione di tutti i catanzaresi e non solo. Inquadrato nell’epopea del boom economico italiano consegnato alla storia può trasformarsi nella trama di un film che sarà forse un giorno rappresentato sul piccolo grande schermo che sia.


di Roberto Giordano (dalla redazione catanzarese)

Ogni qual volta viene editato un libro si ha il piacere di utilizzare una metafora astrologia: è come se una nuova stella andasse a collocarsi nel firmamento del cielo culturale per iniziare a brillare di luce propria.

E mai metafora mi pare più azzeccata come nel caso del volume scritto dal protagonista dell’incontro che avrà luogo giorno 24 giugno alle ore 18 a Catanzaro, nella Sala delle Cultura intitolata allo scomparso magistrato dottor Vincenzo Calderazzo.

Il titolo stesso, infatti, richiama e reclama la metafora: LE STELLE SI GUARDANO MA NON SI TOCCANO.  

     Non entro nel merito del contenuto del libro per due ragioni. La prima: mi è piaciuto così tanto leggerlo al punto da rischiare di rivelare particolari che invece ritengo siano preferibilmente assaporabili dai lettori senza anticipazioni.

La seconda: autorevoli personaggi esprimeranno sicuramente meglio del sottoscritto gli elogi, la critica letteraria e quanto pensano sul tema e sugli argomenti trattati.

     Desidero invece spendere qualche parola liberamente sulla profonda conoscenza sulle vicende della famiglia Mancuso che per parte di madre gli appartiene. .

     Sergio Caroleo, coltivando il suo grande congeniale talento di narratore, capitolo dopo capitolo, ha “partorito” le storie e le avventure del giovane Mimì ambientandole nei favolosi anni ’60 inquadrandole nel mondo e nell’ambiente cinematografico e della “dolce vita“, di cui risulta essere estimatore e naturale conoscitore.

il dottor Sergio Caroleo, cardiologo e scrittore

     Gli eventi narrati con dovizia di particolari ed i protagonisti spogliati dall’aura che li circonda e sorregge son apparsi nella reale veste di persone fragili con le debolezze comuni a tutti gli uomini e quindi tutt’altro che una narrazione fantastica o virtualmente collocata in sazi indefiniti.

L’accattivante romanzo che viene presentato e che invitiamo a leggere merita l’attenzione di tutti i catanzaresi e non solo. Inquadrato nell’epopea del boom economico italiano consegnato alla storia può trasformarsi nella trama di un film che sarà forse un giorno rappresentato sul piccolo grande schermo che sia.

la cover del volume scritto dal dottor Sergio Caroleo

Allora, amici lettori, non manchiamo a questo appuntamento di inizio d’estate 2021 che sarà un motivo per rievocare l’opportunità di veder scorrere gli ideali fotogrammi nella platea delle personali memorie. Un regalo che possiamo permetterci tutti con una semplice mossa: acquistare e portare nella propria libreria questo romanzo basato su una storia realmente esistita.

                   Roberto Giordano

Comments


Lascia un commento