Friday, October 22, 2021
Quotidiano Nazionale Indipendente


Ritorna a Catanzaro dopo quasi 80 anni il quadro di Alfì raffigurante San Vitaliano e la Città Capoluogo di Regione

Torna a Catanzaro dopo 80 anni il quadro di Vitaliano Alfì ma occorre un ultimo sforzo: catanzaresi aiutate il Comitato a recuperare la somma necessario al viaggio di ritorno della storica tela!


(dalla redazione catanzarese del quotidiano nazionale indipendente l’Italiano)

Con un comunicato rilasciato dal Comitato Promotore che si è occupato di far rientrare in Città il quadro eseguito nel XVIII secolo dal pittore Vitaliano Alfì è stata resa la notizia dell’imminente viaggio che ripoterà la grande tela, dal luogo dove era stata “temporaneamente” depositata, a Catanzaro.

Per problemi tecnici e amministrativi resta solo un dettaglio da superare: il pagamento di una somma di euro 450,00 che avrebbe dovuto sostenere l’Ente Provincia ma che per problemi di ritardi e di burocrazia non si è ancora riusciti a ottemperare.

I Catanzaresi, storica rivista del capoluogo ha inteso partecipare con una prima tranche di fondi a sostegno dell’operazione ma, in sintonia col comitato promotore che si sta battendo per recuperare l’importante opera d’arte, destinandola al patrimonio culturale urbano, ha inteso lanciare una raccolta fondi per consentire ad ogni singolo catanzarese di poter offrire il proprio piccolo o grande contributo e ritrovare così un momento di aggregazione nell’unità storica, religiosa e spirituale che il quadro dell’Alfì rappresenta, visto che riproduce ai piedi della figura del santo patrono, l’unica immagine storica della città ancor prima del terribile terremoto che provocò ingenti danni.

Chiunque voglia partecipare al “crowfunding” può farlo indirizzando la sua offerta sull’iban: IT 94 D 076 01145 000 000 77910909 intestato a PRESSOBETON – Palatitanieditori, Zona Industriale 2 – 01024 CASTIGLIONE con la motivazione “S.VITALIANO – Il ritorno del quadro storico“, messo a disposizione dalla Titani Editori, editrice de “i Catanzaresi“. I nomi di quanti parteciperanno verranno pubblicati sul prossimo numero della rivista.

Le somme raccolte saranno girate al Comitato rappresentato da Franco Scerbo e le eventuali eccedenze offerte per la sua ricollocazione! E’ un grande giorno per tutti i Catanzaresi e per tutta la città!

La tela dipinta da Vitaliano Alfì nel 1700

A margine della notizia riportiamo il comunicato ricevuto in redazione: “

Buonasera, sono Francesco Scerbo, membro del comitato spontaneo pro Monte, che tra l’altro su è battuto per il ritorno del quadro di S Vitaliano a Catanzaro.
Ora questo sogno sta per realizzarsi, i documenti sono pronti, la data è stabilita ed è il 12 prossimo venturo, ma mancano i soldi per il trasporto stabiliti in euro 450,00. Per questa piccola somma non lasceremo il quadro a Reggio, sarebbe bello se ognuno di noi partecipasse per chiudere questa battaglia di cultura questa volta vinta.
Riccardo la cui generosità è nota, so che mi aiuterà in questa impresa.
Grazie a tutti”.

Siamo certi che la nobile generosità de i Catanzaresi non mancherà di far pervenire al Comitato l’aiuto necessario che purtroppo ancora una volta viene a mancare dalle pubbliche istituzioni!

Comments


Lascia un commento