Thursday, August 5, 2021
Quotidiano Nazionale Indipendente


Cultura, Michele Cioffi premiato in Consiglio regionale per “Non avrai bisogno di chiedere”

Manuale dell’anima’, un libro di aforismi e di pensieri che avvolge il lettore e lo penetra in profondità”.

By L'Italiano , in Cronaca Italiana Letteratura Rubriche , at 10/07/2021 Tag:, , , ,

dalla redazione romana

Roma. Lo scrittore Michele Cioffi è stato premiato in Consiglio regionale del Lazio per i risultati straordinari che sta ottenendo, in termini di vendite, il suo ultimo libro dal titolo “Non avrai bisogno di chiedere”. Il volume, in libreria da appena un mese, ha già raggiunto quota mille copie vendute piazzandosi ai primi posti nella categoria bestsellers di Amazon.

Al suo interno l’autore racconta, sotto forma di pensieri, se stesso e le emozioni che hanno caratterizzato il percorso di crescita vissuto in questi anni. “Ho voluto mettere nero su bianco le mie idee e da questo lavoro – spiega Michele Cioffi – ne è scaturito quello che amo definire un ‘Manuale dell’anima’, un libro di aforismi e di pensieri che avvolge il lettore e lo penetra in profondità”.

La premiazione si è svolta su espressa indicazione di Camilla Ludovisi, assessore alla Cultura del comune di Nettuno, e di Ilaria Bartoli, consigliera comunale di Nettuno, mentre a consegnare il premio allo scrittore, una targa celebrativa per il traguardo delle mille copie vendute a soli trenta giorni dalla sua presentazione, sono stati i consiglieri regionali del Lazio Fabio Capolei e Giuseppe Simeone.

“Dal giorno della presentazione – sottolinea Cioffi – abbiamo avviato una serie di collaborazioni con partner che operano in diversi settori: dal mondo dello yoga, a quello dei vini da meditazione, e, più in generale, con diversi operatori che lavorano nel settore del mindset in Italia”.

“Ci tengo a ringraziare in modo particolare Ermenegildo Armillei – anch’egli premiato alla Pisana – ed Emanuela Olivieri, due persone con cui ho lavorato a stretto contatto in questi mesi e senza le quali non sarebbe stata possibile la realizzazione di questo volume. Ermenegildo si occupa a tempo pieno della promozione del libro, mentre Emanuela ne ha curato tutta la parte grafica”.

Un momento della premiazione in Consiglio Regionale

Comments


Lascia un commento