Tuesday, October 19, 2021
Quotidiano Nazionale Indipendente


Partenza sprint per il Catanzaro primavera che batte “di rigore” la Paganese

Vittoria degli aquilotti per due a zero allo star del Campionato Primavera 2021-22


di Lorenzo Fazio (per il Quotidiano l’Italiano)

CATANZARO – Inizia bene il campionato della Primavera 3 del Catanzaro, campione in carica del proprio girone avendo meritatamente trionfato lo scorso anno, vincendo al “Federale” del Capoluogo di regione contro i pari età della Paganese.

I ragazzi di Giulio Spader fanno propri i primi tre punti della stagione in una gara caratterizzata dal gran caldo e davanti ad una bella cornice di pubblico, nel rispetto sempre dei protocolli in materia di Covid19.

Gli Aquilotti si schierano in campo con i seguenti undici: Rizzuto, Talarico, Lombardi, Ozawje, Maiore, Borgesi, Mirante, Cristiano, Bamba, Santacroce e Rando. La Paganese, ben messa in campo, si dimostrerà avversario ostico e non facile da arginare. Infatti, saranno proprio gli ospiti a rendersi protagonisti delle prime occasioni pericolose con una conclusione dalla distanza facile preda di Rizzuto e con un tiro alto pochi minuti dopo. La prima conclusione in porta dei giallorossi è di capitan Cristiano ma il tiro è debole e viene bloccato in presa facile dal portiere ospite. Le palle più importanti per il Catanzaro passano dai piedi di Cristiano che disegna calcio e fa apprezzare le sue doti balistiche e la sua crescita esponenziale degli ultimi anni. Sempre per gli aquilotti ci prova Rando su assist del funambolico Bamba ma il tiro è basso e viene bloccato dall’estremo difensore. Poco dopo Santacroce avrebbe l’occasione del vantaggio dopo una mischia in area ma il suo tiro è respinto da un difensore ospite. L’occasione più ghiotta per la Paganese, dopo un tiro alto di Cristiano per il Catanzaro, è un assolo del numero 11 in maglia blu che si invola verso la porta e piazza il pallone con un piattone ma trova la miracolosa opposizione di Rizzuto che si prende i meritati applausi del pubblico. Il goal che sblocca la partita arriva sul finale di frazione grazie a un calcio di rigore decretato per netto fallo di mano in area di un difensore ospite. Si incarica della battuta il numero 9 giallorosso Rando che realizza e festeggia sotto la tribuna. Un dubbio fallo in area Paganese su Santacroce chiude il primo tempo con il Catanzaro avanti di un goal.

l’esultanza degli aquilotti dopo la prima marcatura di Rando

Nella ripresa la partita continua ad essere bella e aperta ad ogni situazione. Continui ribaltamenti di fronte e, di certo, oggi sono pochi gli attimi di noia sugli spalti.

Il Catanzaro sfiora il bis con un cross dalla destra e un colpo di testa a botta sicura che finisce sul palo. Inizia una girandola di cambi da entrambe le parti per cercare di sistemare gli assetti delle due squadre. Rando per il Catanzaro coglie la traversa ma il gioco è fermo per fuorigioco. Meraviglioso contropiede della Paganese che porta il numero 20 ospite a tu per tu con Rizzuto ma la palla finisce clamorosamente alta. Ancora la Paganese insiste per cercare il goal del pari con una punizione dal limite e seguente ribattuta ma finisce il tutto con un nulla di fatto. E quando la gara sembra avviata alla fine, trattenuta in area ospite e nuovo calcio di rigore in favore del Catanzaro. Il subentrato Merante si incarica della battuta e spiazza il portiere per il definitivo due a zero. Vittoria importante per cominciare bene la stagione per i ragazzi del direttore Carmelo Moro e di mister Giulio Spader con tutti i presupposti per bissare quanto di buono fatto lo scorso anno.

Lorenzo Fazio

TABELLINO di Catanzaro- Paganese 2 – 0 (Camp. Primavera 3 2021-2022)

MARCATORI: 46’ pt Rando (Cz), 89’ Merante (Cz)

Catanzaro: Rizzuto, Talarico, Maiore (34’ st Scavone), Mirante, Lombardi, Ozawej, Bamba (9’st Raspaolo), Borgesi, Rando (34’ st Viotti), Cristiano (24’ st Funaro), Santacroce (9’ st Merante).

A disposizione: Columbo, Rizzo, Palermo, Alessio, Raspaolo, Iuculano, Gualtieri. All.: G. Spader

Paganese: Pinestro, Di Leo, Cipolletta Del Gesso, De Masi (35’st Tartaglione), Tomolillio, Caiazzo (1’st Campanile), Di Stasio, Franzese (14’st Annella), Trapani (1′ st Norcia), Sorrettone (22′ st Cianciulli)

A disposizione: Rendina, Massa, Di Maio, Amato, Semonella, Gaetano, Salerno. All.: N.Liguori

NOTE: Ammoniti: 20’ pt Bamba (C), 27’ pt Sorrettone (P) 15’ st Borgesi (C) 28’ st Cianciulli (P) 36’ st Scavone (C). Espulsione: 42’ st Cianciulli (P)

Comments


Lascia un commento