Tuesday, December 7, 2021
Quotidiano Nazionale Indipendente


Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza: un miliardo per i borghi. UNCEM respinge Resort Turistici e a restauri senza rigenerazione sociale ed economica a vantaggio del protagonismo delle Comunità

Lo avrebbero deciso dal Ministero della Cultura, probabilmente con l’obiettivo di restaurare qualche museo e qualche casa colonica, piuttosto che fare qualche intervento di recupero di edifici, senza un chiaro destino e una vera strategia.


dalla Redazione Romana del Quotidiano l’italiano


ROMA – “Il Piano nazionale di Ripresa e Resilienza prevede di investire 1 miliardo per i borghi. Abbiamo chiesto come Uncem al Ministro Franceschini di vedere le bozze del bando.

E non siamo d’accordo con l’investimento di 20 milioni di euro per ciascuno dei 20 borghi individuati dalle Regioni. Lo avrebbero deciso dal Ministero della Cultura, probabilmente con l’obiettivo di restaurare qualche museo e qualche casa colonica, piuttosto che fare qualche intervento di recupero di edifici, senza un chiaro destino e una vera strategia.

20 borghi, 400 milioni. Poi altre risorse dovranno andare su 230 borghi. Non è chiaro come verranno selezionati, e come verranno coinvolte le imprese, per le quali sono previste ulteriori risorse del Piano compreso nel PNRR. Rischiamo confusione, spesa senza efficacia, tantopiù se è vero che potrebbero essere ammessi, tra i borghi, i centri storici di grandi città. Che borghi non sono.

Ma a qualcuno, con deficit di conoscenza rispetto all’organizzazione dei paesi che fanno il Paese, potrebbero far comodo. Auspico con tutta Uncem che il Ministro Franceschini ci mostri il piano che ha in mente e il bando, così da correggere storture e prevedere interventi nei quali le comunità siano protagoniste, con una rigenerazione vera del territorio, economica e sociale, nel quadro delle sfide poste dalla crisi climatica”.

Lo afferma Marco Bussone, Presidente nazionale Uncem.

Comments


Lascia un commento