Tuesday, December 7, 2021
Quotidiano Nazionale Indipendente


Inverno active a San Candidocon le escursioni guidate del Naturhotel Leitlhof

Attività outdoor tra i paesaggi innevati delle Dolomiti di Sesto, momenti di puro benessere e cucina sostenibile: la stagione invernale al Naturhotel Leitlhof è 100% green e offre agli amanti della natura un programma settimanale di escursioni con guide esperte. Vicino al centro di San Candido e agli impianti di risalita del comprensorio 3 Cime Dolomiti, l’hotel è l’ideale per una settimana bianca che concilia lifestyle e sport.


dalla Redazione Turistica del Quotidiano l’Italiano

San Candido (BZ),  – Un elegante e autentico rifugio per la pace dei sensi, protetto dal fitto bosco e con una speciale vista panoramica sulle Dolomiti di Sesto. Il Naturhotel Leitlhof si presenta come il luogo ideale per chi desidera trascorrere una vacanza a contatto con la natura e nel rispetto dell’ambiente, senza rinunciare a comfort e servizi di alto livello. A due passi dal centro di San Candido, ma avvolto dalla natura inviolata, il 4*S della famiglia Muhlmann offre ai suoi ospiti un programma settimanale di escursioni guidate, alla scoperta degli angoli più suggestivi del comprensorio 3 Cime Dolomiti e non solo. Ciaspolate e uscite a piedi o con gli sci per rigenerare corpo e mente, che abbinano l’attività sportiva al piacere di una coccola di benessere e di una proposta enogastronomica studiata per essere in armonia con la natura.

Situato all’interno del Parco Naturale Fanes – Senes – Braies, nella cornice delle Dolomiti patrimonio dell’UNESCO, il Naturhotel Leitlhof è un ottimo punto di partenza per intraprendere avventure nella neve e non solo adatte sia a principianti che più esperti escursionisti. Durante la stagione invernale, la struttura offre infatti un programma settimanale di escursioni e mette a disposizione due guide esperte. Numerosi e vari gli itinerari scelti, tra cui la “Ciaspolata Prato Piazza – Monte Specie”, un facile percorso all’interno del Parco Naturale che in 8,6 km e un dislivello contenuto di soli 335 m raggiunge la vetta del Monte Specie (2.307 m) regalando una splendida vista unica sulle guglie dolomitiche, con le Tre Cime di Lavaredo e la Val di Landro. Con partenza dal Monte Versciaco, invece, l’escursione alla Cappella di San Silvestro, unisce natura, architettura e cultura in un tour di circa 8,5 km che attraversa la Valle di San Silvestro fino alla piccola chiesa con affreschi riconducibili alla Scuola di Pittura di Bressanone intorno al 1450. O ancora, panoramica e molto piacevole, la ciaspolata che collega San Candido, i Bagni di San Candido (antiche terme della Val Pusteria andate in rovina prima della Grande Guerra) e il Rifugio del Gigante Baranci: un semplice itinerario tra boschi innevati che conduce al famoso rifugio sull’omonimo Monte per una colazione o un pranzo genuino; da qui è possibile scendere usufruendo della seggiovia che porta direttamente al centro di San Candido, procedere lungo una variante di sentiero che in circa 1 ora di cammino riporta al punto di partenza oppure proseguire la camminata fino a malga Maier Kaser (500 m di dislivello). Sono solo alcune delle gite proposte settimanalmente dal Naturhotel Leitlhof alle quali si aggiunge anche una speciale uscita sci a piedi con un esperto maestro che prevede una tappa iniziale nei pressi dell’hotel, con visita all’avanguardistica centrale termoelettrica che garantisce l’autosufficienza energetica della struttura, per proseguire il tour attraverso le piste del comprensorio.

Il Naturhotel Leitlhof si trova a due passi dal moderno comprensorio 3 Cime Dolomiti che comprende in totale 150 km di piste, tra il Monte Baranci e il Monte Elmo, tracciati per lo slittino e lo sci di fondo, percorsi emozionanti per gli scialpinisti di tutte le età. Un’area ricca di servizi e adatta a qualsiasi tipo di sciatore, dalle famiglie con i piccoli ai più esperti e temerari amanti delle nere, facilmente raggiungibile direttamente dall’hotel con la comoda navetta messa a disposizione dalla struttura.

E dopo l’attività outdoor? La Spa Alpin del Naturhotel Leitlhof è un avvolgente rifugio per anima e corpo realizzata con materiali naturali e pensata per un relax in armonia con la natura: dalla piscina esterna riscalda con panorama sul Monte Baranci, alla sauna con vista, dal bagno turco, all’area relax e ai numerosi trattamenti a base di ingredienti sostenibili. Mentre il nutrimento per il corpo passa anche attraverso la cucina genuina e gustosa dello chef Markus Auer, che predilige prodotti stagionali, regionali e anche a km zero, da gustare nell’atmosfera calda e accogliente della tipica Stube in legno di pino cembro.

Comments


Lascia un commento