Tuesday, September 27, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


Siulc e l’Associazione nazionale guardie particolari giurate dichiarano lo Stato di agitazione avverso la Cosmopol spa

dalla Redazione Napoletana del Quotidiano l’Italiano Il segretario generale del Sindacato unitario Lavoratori comparto sicurezza Salvatore Di Bonito di comune…


dalla Redazione Napoletana del Quotidiano l’Italiano

Il segretario generale del Sindacato unitario Lavoratori comparto sicurezza Salvatore Di Bonito di comune accordo col Presidente nazionale Associazione guardie particolari giurate Giuseppe Alviti proclamano lo stato di Agitazione contro la Cosmopol spa per comportamenti contro il CCNL vigente.

Già in tempi non sospetti Denuncia Di Bonito denunciammo  il tutto agli Uffici competenti, oggi sono ancora pur sempre privi di dignità,   “sempre a testa bassa” senza “Tutela sindacale”.       

Questo era “ieri”, oggi, la COSMOPOL Società per Azioni, come da documenti, ha già nelle sue fauci l’ ASL Napoli 1,  Teniamo a rammendare che proprio con l’ASL Napoli 1, venne stipulato presso l’ORMELdella Regione Campania, il primo passaggio di cantiere, peraltro firmato dalla scrivente Segreteria,  in data 10 aprile 2010, che ancora oggi è una garanzia per tutte quelle Guardie Giurate lì ancora in servizio quindi…COSMOPOL , SINDACALISTI, GIU’LE MANI DALL’ASL Napoli 1.                 

Per quanto sopra esplicitato, la scrivente O.S. dichiara assieme all’ Associazione nazionale guardie particolari giurate del Presidente nazionale Giuseppe Alviti lo stato di agitazione dei lavoratori dell’IVP CIVIN e della COSMOPOL, riservandosi le opportune forme di lotta previste dalla legge ed anche iniziative di lotta che vedranno i lavoratori, con autobus delsindacato, portarsi presso il Ministero dell’Interno.

Il Presidente nazionale Giuseppe ALVITI ribatte: richiedere ad horas al gruppo Cosmopol di:
1) Versare i contributi destinati ai fondi di previdenza complementare a cui i lavoratori hanno aderito ;
2) L’ erogazione Anf( Assegni Nucleo familiare);
3) Mancato riconoscimento scatti di anzianità e livelli;
4) Mancato rimborso delle spese per esercitazioni obbligatorie del poligono;
5) turni di lavoro che superano le 48 ore settimanali;

6 )Elevato residuo ferie anni precedenti;
7) Mancata erogazione permessi maturati e non goduti.
“Rimanendo in attesa di convocazione dal Ministero degli interni”.

Giuseppe Alviti il presidente Associazione Guardie Giurate Particolari


Comments


Lascia un commento