Monday, September 26, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


Che bello: al Catanzaro è arrivato Pietro Iemmello

Come anticipato in precedenza dal direttore Riccardo Colao, l’acquisto del calciatore da parte della società del presidente Noto è un fatto compiuto!


di Lorenzo Fazio per il Quotidiano l‘Italiano

CATANZARO – Il Catanzaro di Floriano Noto e Pietro Iemmello, un “matrimonio”, anzi una “unione civile” che si doveva fare e che si è fatta. Dopo il grande silenzio piombato sulla vicenda ora per Iemmello al Catanzaro ogni istante passato, trascorso nell’attesa, apparso quello giusto ma pure quello della frenata definitiva, è arrivato l’annuncio ufficiale. Lo hanno vissuto benei tifosi giallorossi che hanno controllato freneticamente i social e il web per cercare qualche certezza, il tam tam di notizie e fake news è rimbalzato in città e dalla società finalmente è trapelato, il “visto si stampi”!. La spasmodica attesa della Catanzaro calcistica aumentata, in attesa dell’arrivo del suo figlio prediletto è ora vera!. Ripercorriamo intanto, giorno per giorno dall’inizio della trattativa, ogni istante del sogno del passaggio di Iemmello al Catanzaro. 

GIOVEDI’ 6 GENNAIO: da prime indiscrezioni anche il Catanzaro pensa a Pietro Iemmello per l’attacco. Lo conferma anche l’esperto di calcio mercato Alfredo Pedullà sul suo sito, inserendo il nome dei giallorossi nella lista delle papabili destinazioni del classe 1992. 

VENERDI’ 7 GENNAIO: al momento sembra corsa a due per Iemmello. L’Avellino ha presentato la sua offerta al Frosinone ma c’è un Catanzaro di troppo sulla via. Forte il debole dell’attaccante verso i colori della sua città. E’ arrivato il momento che le sue parti si sposino, dopo il promesso amore degli anni passati? 

SABATO 8 GENNAIO: il calciatore, nativo proprio della città dei tre colli, diventa un obiettivo concreto del presidente Noto. Quest’ultimo demanda al DG Foresti e al DS Pelliccioni il compito di portare in giallorosso l’attaccante del Frosinone. Legato al Frosinone fino a giugno del 2023, Iemmello gradirebbe questo passaggio e Noto vuole riportarlo a casa a titolo definitivo preparando un incontro per le prossime 48 ore. Il Catanzaro irrompe quindi nella trattativa per il giocatore catanzarese su cui era forte l’interesse di tante squadre come Avellino, Pordenone, Dinamo Bucarest ed Albacete. 

DOMENICA 9 GENNAIO: blitz del Catanzaro per Iemmello. Il calciatore catanzarese è nella sede di via Gioacchino da Fiore per incontrare i vertici societari delle Aquile. L’incontro, previsto in precedenza per lunedì 10, è andato in scena nella mattinata (ore 11, incontro di circa due ore) alla presenza dell’entourage del centravanti lasciando buone impressioni. Iemmello è fortemente motivato a sposare il progetto, si è affrontata naturalmente la parte economica della situazione e sembra il tutto sia orientato verso il definitivo “sì”. All’incontro il presidente Noto (insieme al figlio Luca, Foresti e Pelliccioni presenti all’incontro) ha prospettato al giocatore un progetto che punta alla serie A in tre anni ma soprattutto un contratto importante fino al 2024. La serietà della holding Noto, risaputa in tutta Italia, è garanzia di solidità per questa trattativa, frutto di un lavoro imprenditoriale di lungo corso 

LUNEDI’ 10 GENNAIO: Iemmello sembra sempre più vicino al Catanzaro. Una città intera lo aspetta, in particolar modo il suo quartiere Lido, che lo ha visto muovere i primi passi sul campetto di via Murano. Il suo legame con questi colori è troppo grande e la società punta tanto su questo per portare a casa il bomber ex Foggia e Perugia. 

MARTEDI’ 11 GENNAIO: ore sempre più calde in casa Catanzaro. Call video tra Noto, Foresti e l’agente del calciatore Davide Lippi. Due volontà sono importanti, quella di trovare l’accordo definitivo e quella del giocatore di vestire il giallorosso. Nel pomeriggio il web è intasato di notizie che l’accordo tra le parti è stato raggiunto. Lo Zar è giallorosso in prestito con diritto di riscatto fino a giugno 2022. Riscatto comunque a favore dei giallorossi sia in caso di promozione in B che di permanenza in Lega Pro. Altri portali web parlano di contratto fino al 2024 da 210 mila euro a stagione, obbligo di riscatto in caso di promozione in B e ingaggio da 380 mila euro in cadetteria. Voci che rimbalzano da ogni angolo ma ufficialità da parte del Catanzaro nessuna. 

MERCOLEDI’ 12 GENNAIO: fonti vicine al calciatore danno la trattativa ancora in fase di definizione e tutt’altro che chiusa, idem dal fronte Catanzaro si parla di tempi lunghi. Giochi al rialzo o voci destabilizzanti? Altre fonti cittadine, invece, rassicurano di un imminente arrivo del calciatore nella giornata di domani. Sembra stia risolvendo gli ultimi cavilli col Frosinone prima di approdare definitivamente in giallorosso. Il suo si al progetto giallorosso di qualche giorno fa è chiaro e deciso. Di certo, la tifoseria attende con trepidazione buone nuove sulla vicenda che sarebbe senza dubbio il colpo più importante degli ultimi anni in casa Catanzaro. In serata avvistato Iemmello in un noto locale del quartiere marinaro, siamo all’epilogo finale della trattativa? Sul web si parla di prima vera frenata della trattativa. Le fake news rincorrono ma è tutto da vedere e il finale è ancora da scrivere. 

GIOVEDI’ 13 GENNAIO: il Catanzaro ufficializza Sounas ma di Iemmello ancora nulla di certo. Si battono altre piste per un eventuale piano B, come Murano ad esempio visto che Ardemagni sembra destinato all’Avellino, che ha virato anche su Bianchimano. Ma la prima scelta è Iemmello, che sembra incontrerà nuovamente i vertici societari nel week end in città. Pare che la tifoseria debba attendere altri caldi giorni di passione in attesa dell’ufficialità. La chiave di volta della situazione sembrano i dettagli, il Catanzaro vuole il calciatore a titolo definitivo mentre sul piatto c’è un prestito con le varie opzioni di cui si parla già da giorni. Le prossime ore saranno decisive perché il Catanzaro lo vorrebbe in campo per la sfida di ritorno della semifinale di coppa Italia col Padova. 

VENERDI’ 14 GENNAIO: il grande silenzio! Forse per la prima volta dall’inizio della trattativa nessuna voce trapela sulla trattativa trapela dai portali web e dalle chiacchiere in città. C’è chi dice che sabato l’attaccante sarà in città sabato, altri invece di un doppio vertice nella giornata di oggi. Pareri discordanti e che generano non pochi dubbi. Nel primo pomeriggio arriva qualche voce da Frosinone e da Avellino dai siti tuttomercatoweb e tuttoC. Angelozzi, DS del Frosinone, parla di trattativa ancora aperta con l’Avellino per Iemmello ma rimanda al giocatore la decisione finale nel fine settimana. Invece, Di Somma, DS dell’Avellino, ha rilasciato una nota di cui riportiamo una parte che dice: “No a Iemmello? Sono notizie prive di fondamento. Basti pensare che, su sollecitazione del Frosinone, gli articoli sulle fantomatiche visite mediche di Iemmello con l’Avellino furono rimossi il giorno stesso. Mi sembra doveroso fare questa precisazione nel rispetto del calciatore, del club di appartenenza e per ristabilire la verità in una trattativa che tutti i giorni vive di destabilizzazioni continue.” I tifosi sui social sembrano aver perso le speranze e cominciano i malumori. Tutto però può essere smentito. O anche no… Si dice siano ore cruciali, staremo a vedere!

SABATO 15 GENNAIO: Tutto come ieri. Anzi per qualcuno aumentano le probabilità che sull'”affaire Iemmello” possa calare definitivamente il sipario, magari per qualche “dollaro in più” o in meno da aggiungere sulla percentuale dei procuratori del calciatore.

DOMENICA 16 GENNAIO: L’affaire Iemmello è concluso. L’annuncio viene dato ufficialmente dal Catanzaro edizione fratelli Noto e la “lunga novela” si conclude oggi. Noi che del Quotidiano ‘Italiano lo avevamo annunciato in anteprima con certezza utilizzando le notizie pervenuteci grazie alle indiscrezioni dei nostri informatori siamo ben lieti di poter aver avuto conferma! Pietro Iemmello vestirà la maglia giallorossa e con questo arrivo la squadra di Vivarini potrà tentare l’impossibile. Benvenuto Iemmello, i tifosi del Catanzaro iniziano a sognare di nuovo!

Comments


Lascia un commento