Thursday, May 19, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


Inaugurato a Napoli lo “Sportello Donna” per le vittime della violenza a cura di AGPG

Da settembre a oggi sono già oltre trecento le donne che si sono rivolte a loro in cerca di aiuto, perché vittime di compagni violenti o che vorrebbero imporre alle loro consorti un ruolo subordinato.


Dalla Redazione Campana del Quotidiano L’Italiano

NAPOLI – si apre lo Sportello Donna, un servizio rivolto a tutte quelle donne che sono vittime di soprusi e violenze, non necessariamente soltanto fisiche.
“Stamane abbiamo deciso di inaugurare questo spazio credendo sì di fare una cosa giusta, ma con la speranza che venisse usato il meno possibile “, spiega la Psicologa Anna Nesi  presidente  dell’associazione” AGPG SPORTELLO DONNA” che, insieme a Immacolata Aveta , CARMEN Esposito e Lucia Passeggio, hanno avuto l’idea e gestiscono  lo Sportello 
“Napoli  è una grande realtà e pensavamo di essere distanti da questo genere di drammi. E invece…”. Invece da settembre a oggi sono già oltre trecento le donne che si sono rivolte a loro in cerca di aiuto, perché vittime di compagni violenti o che vorrebbero imporre alle loro consorti un ruolo subordinato.
Le donne che si dovessero trovare in immediato pericolo devono chiamare le Forze dell’Ordine o il numero dedicato nazionale 1522.
Altrimenti, se la situazione è meno grave, possono mandare una mail a Anna Nesi.1970@gmail.com oppure telefonare ai numeri di cellulare riportati sul manifesto. Anna Imma Lucia e Carmen, entro qualche giorno, riusciranno a organizzare un incontro preliminare per valutare la situazione e capire con la vittima il da farsi.
All’evento era presente anche il Presidente nazionale Associazione guardie particolari giurate Giuseppe Alviti, l’AVV Mauro Panico e il Presidente Regionale Ancimp Avv. Angelo Della Pietra

Comments


Lascia un commento