Thursday, June 30, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


Ivan Battista, Psicourbanistica della città ideale

Interverranno l’architetto Emanuela Bonfili e Alessandro Bianchi, urbanista (già Ministro dei trasporti, autore della prefazione). Moderà l’incontro, nel salotto letterario COCO-MAT, Sheyla Bobba, direttore di SenzaBarcode e Promotore letterario.


dalla Redazione Letteraria del Quotidiano l’Italiano

ROMA – Un dibattito appassionante e che porterà certamente a nuovi interrogativi e riflessioni. Dall’ultimo libro di Ivan Battista, Psicourbanistica della città ideale (Rubettino).

Interverranno l’architetto Emanuela Bonfili e Alessandro Bianchi, urbanista (già Ministro dei trasporti, autore della prefazione). Moderà l’incontro, nel salotto letterario COCO-MAT, Sheyla Bobba, direttore di SenzaBarcode e Promotore letterario.

Sul libro:
Il testo intende gettare nuova luce su come è da intendersi la progettazione urbanistica, considerate altre branche del sapere quali la psicologia e le neuroscienze. L’obiettivo finale è il recupero della dignità abitativa, malevolmente trascurata da un intendimento costruttivo e progettuale-realizzativo che ha seguito e continua a seguire soltanto il principio economico speculative del metro quadro e dell’ettaro da lottizzare. Un contributo a interrompere le colate di cemento senza senso e dannose per la popolazione.

Comments


Lascia un commento