Saturday, October 1, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


Torino. Coghe (Pro Vita Famiglia): Bene stop trascrizioni figli coppie gay

La Corte d’Appello ha ripristinato lo Stato di Diritto preservando i bambini dai capricci ideologici di chi li considera oggetti di desiderio più che soggetti di diritto


di Gianfranco Simmaco per il Quotidiano l’Italiano

«Il Sindaco Lo Russo se ne faccia una ragione: tutti i figli nascono da un padre e una madre e non si possono manipolare i documenti anagrafici per occultare questa verità elementare.

La Corte d’Appello ha ripristinato lo Stato di Diritto preservando i bambini dai capricci ideologici di chi li considera oggetti di desiderio più che soggetti di diritto», così Jacopo Coghe, portavoce di Pro Vita & Famiglia, commentando la sospensione delle registrazioni dei “figli” delle coppie gay disposto dalla prefettura di Torino a seguito della sentenza della Corte d’Appello.

Comments


Lascia un commento