Saturday, October 1, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


Elezioni comunali a Catanzaro. Anche l’nCDU nell’orbita del candidato a sindaco prof. Valerio Donato.

Incontro tra il candidato Sindaco Valerio Donato e l’on. Mario Tassone e Vito Bordino, rispettivamente segr. naz. e segr. prov. del nCDU nel corso della giornata festiva.


dalla Redazione Catanzarese del Quotidiano l’Italiano

CATANZARO – Un lungo e interessante colloquio è stato al centro di un incontro tra il candidato Sindaco Valerio Donato e l’on. Mario Tassone e Vito Bordino, rispettivamente segr. naz. e segr. prov. del nCDU nel corso della giornata festiva propedeutico ad un accordo in vista del rinnovo del Consiglio Comunale catanzarese.

da sin.: on. Nino Gemelli, on. Mario Tassone, il segr. nCDU cittadino Vito Bordino

I temi principali della proposta politica del professor Valerio Donato sono stati al centro del dialogo registrandone ulteriormente la convergenza oltre che sulla impostazione metodologica alla base della aggregazione civica che si sta realizzando anche fra soggetti politici diversi ma accomunati dagli stessi obbiettivi per la rinascita di Catanzaro.

Ulteriore valutazione politica e programmatica, soprattutto su alcune tematiche di maggior rilievo, sarà oggetto di spunti di riflessione e di approfondimento negli organi del partito e nel contempo si evidenzia la rilevanza dell’iniziativa dell’on. Nino Gemelli, avanzata alcune settimane or sono, di coinvolgimento degli ordini professionali e delle organizzazioni associative della Città  per utili suggerimenti propositivi.

L’invito quindi a Donato a far propria l’iniziativa di Gemelli per l’evidente valenza che essa riveste. Il nuovo CDU ha ribadito al professor Valerio Donato (candidato a sindaco del Capoluogo) il proprio sostegno anche contribuendo con candidature di amiche e amici nelle liste civiche a lui vicine.

Vito Bordino segretario comunale nCDU che sta profondendo un grande impegno perché il suo partito possa affiancare la candidatura a sindaco del prof. Valerio Donato

Comments


Lascia un commento