Thursday, June 30, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


Giornata Autismo. Pro Vita Famiglia: Poche terapie e spese alle stelle, famiglie lasciate sole

Molte Asl, non riconoscono e finanziano le terapie da seguire, le liste d’attesa durano anni e i genitori devono pagarsi da soli gli insegnanti di sostegno o chi segue i bambini nello sport.


dalla Redazione Romana del Quotidiano l’Italiano

Roma – «Migliaia di famiglie italiane con persone autistiche sono lasciate sole, in mancanza di personale specializzato e in balia di spese folli, anche fino a 1.000 euro mensili da sostenere per anni.

Molte Asl, infatti, non riconoscono e finanziano le terapie da seguire, le liste d’attesa durano anni e i genitori devono pagarsi da soli gli insegnanti di sostegno o chi segue i bambini nello sport.

Addirittura c’è chi si trasferisce perché non ha avuto la fortuna di nascere nella Regione o nella provincia “giusta”. In Italia ci sono almeno 600mila persone autistiche ed è fondamentale che lo Stato e le istituzioni stiano loro accanto, prevedendo adeguati sostegni economici e la creazione di una rete che non faccia sentire isolate e discriminate famiglie e persone». 

Così Francesca Romana Poleggi, membro del direttivo di Pro Vita & Famiglia, in occasione della Giornata Mondiale della Consapevolezza sull’Autismo che si celebra il 2 aprile di ogni anno.

Comments


Lascia un commento