Thursday, June 30, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


Piccoli Indiana Jones alla scoperta della natura. È questa la proposta dell’Hotel Bad Ratzes membro dei 25 Familienhotels Südtirol. A Siusi allo Sciliar, il paradiso per i bambini con entusiasmanti proposte outdoor e indoor.

Programmi organizzati a misura di famiglia con un occhio di riguardo ai piccoli ospiti che potranno provare nuove esperienze in solitaria tra uscite nei boschi, appostamenti dietro gli alberi, piedi nei ruscelli, passeggiate sotto le stelle e camminate all’alba per vedere il sorgere del sole sullo Sciliar. Un vero sogno, anche per i genitori, che riescono a dedicare qualche ora a se stessi in altre attività.


dalla Redazione Turistica del Quotidiano l’Italiano

di Gianfranco Simmaco

Bressanone – Sia un weekend, o una settimana di completo relax, da aprile in poi scegliere la meta giusta per la vacanza in montagna è semplice grazie alle proposte dei Familienhotels Südtirol, le strutture kids friendly con tante idee per i più piccoli. Location ideali che offrono programmi per una vacanza formato famiglia all’insegna della natura. L’Hotel Bad Ratzes del gruppo è il luogo perfetto per giocare con gli animatori nei prati, inseguire le orme degli scoiattoli, bagnarsi i piedini nei ruscelli, nascondersi tra gli alberi, ritrovarsi sull’erba, passeggiare sotto le stelle e camminare all’alba per vedere il sorgere del sole sullo SciliarIl quattro stelle a Siusi allo Sciliar è un paradiso nelle Dolomiti, a misura di bambino, con programmi per i bimbi e la famiglia, momenti ricreativi, attività ludiche e sportive; il tutto a stretto contatto con la natura. Per le giornate piovose, invece, grandi gli spazi indoor. La programmazione è ben scandita e, per l’intera giornata, i genitori possono lasciare i piccoli con le preparate assistenti e rilassarsi con uscite in mountain bike o e-bike, fare un po’ di trekking e al rientro rilassarsi nella SPA, perdersi nella lounge per un aperitivo o al ristorante per una cena a due. Il giusto regalo per tornare dalle vacanze rigenerati. In mattinata si gioca all’aria aperta, nei prati e nel bosco per conoscere i folletti e gli animaletti. All’ora di pranzo tutti insieme intorno al tavolo e, dopo una pausa, si ricomincia. In caso di maltempo, le attività si trasferiscono all’interno, nella “tana delle marmotte”. Per i bambini dai 4 agli 11 anni, il programma settimanale propone la caccia al tesoro, un laboratorio per costruire barchette e zattere da affidare poi al torrente, esplorazioni nei boschi e al laghetto per costruire una piccola diga o per avvistare rane, trote e girini. Per gli esploratori, la passeggiata alle rovine di Castelvecchio o sotto le stelle con le lanterne e il ritrovo intorno al falò. Ma si può scegliere anche il workshop didattico con Anna l’esperta entomologa che accompagnerà i piccoli per realizzare l’hotel degli insetti e andare alla scoperta delle diverse specie. Gli artisti possono dilettarsi a dipingere la propria tela con Heidrun, la creativa della location e gli sportivi invece scendere in campo per sfidarsi a calcio e a pallavolo, oltre a poter partecipare all’arrampicata con guida alpina esperta sulla parete rocciosa di Castelvecchio, a due passi dalll’hotel. Per i più grandicelli, dai 12 anni in su,ogni mattina escursioni avventurose: ai laghetti di Fié con giro in barca, all’Alpe di Siusi per una passeggiata e rientro con le carrozze trainate dai cavalli. Non mancano tornei di pallavolo e di calcio, slackline, e-bike tour con Herbert, falò con pane e marshmallow sotto il cielo stellato. E se il tempo fa i capricci, gli spazi interni offrono altre piacevoli attività sportive oppure giochi da tavolo nella “bridge room” e, nell’area Junior, anche il tavolo da biliardo.

Per tutta la famiglia le gite guidate a piedi, in mountain bike o in e-bike. La domenica alle malghe Sanon e Schgaguler con visita a lama, capre, pecore, cavalli e conigli. Lunedì con la funicolare Rascesa, passeggiata e grigliata Würstel, e martedì escursione con la guida Roman per adulti e ragazzi. Mercoledì il sentiero delle Streghe, all’Alpe di Siusi, il percorso lungo il quale si trovano case sugli alberi e una serie di attività ludico/didattico adatte per i bambini di tutte le età. Non solo, infatti, tra un albero e l’altro, si potranno scoprire sculture in legno, case delle streghe e stazioni interattive. La settimana prosegue con il programma del giovedì che, con la guida Roman, ci si potrà divertire in e-bike tour ai laghetti di Fié – malga Tuff – Hofer Alpl oppure Bad Ratzes – Alpe di Siusi – Panorama – Malga Alpenrose – Bulla – Passo Pinei – Bad Ratzes. Venerdì passeggiata panoramica alla Malga Alpenrose all’Alpe di Siusi e, dal 15 giugno, al rifugio Vicenza. Nel programma estivo sono previste camminate all’alba per vedere il sorgere del sole sullo Sciliar (2.467m), con colazione in vetta. Al termine di una giornata iperattiva, gli ospiti possono regalarsi momenti di relax nell’area benessere e massaggi per mamme, papà e bambini. Per gli adulti, infine, lezioni di yoga.        

Comments


Lascia un commento