Thursday, October 6, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


Catanzaro: l’nCDU riunito in vista della formazione della lista di sostegno al candidato sindaco prof. Valerio Donato

“La città va coinvolta. La realtà dei professionisti, degli operatori economici e sociali deve trovare la volontà di uscire dall’angolo di un attendismo sterile. – ha precisato ancora Bordino – L’on. Gemelli ha assunto una iniziativa in questa direzione che fino ad oggi non ho avuto risposte adeguate. Questo è un aspetto preoccupante. Il rischio è che aumenti la platea degli “spettatori ” mentre la partecipazione va vissuta come necessario arricchimento di rapporti. Presente all’incontro l’on. Mario Tassone


dalla Redazione Catanzarese del Quotidiano l’Italiano

CATANZARO – Si è chiusa in serata la riunione organizzativa e propedeutica alla formazione di una lista di sostegno, da parte del nCDU, al candidato sindaco prof. Valerio Donato. Mentre i sondaggi preliminari danno come favorito vincente al primo turno l’uomo che ha riconsegnato la tessera del PD per essere libero di costruire una coalizione che possa lavorare unita per il rinascimento di Catanzaro, ecco pervenire un ulteriore rinforzo per la sua candidatura. Il coordinatore provinciale Vito Bordino ha informato la nostra redazione a riguardo, del meeting, con un suo intervento che riportiamo fedelmente: “Un incontro incentrato sui temi che dovrebbero animare il dibattito in questa fase preparatorie delle liste per le elezioni comunali di Catanzaro e il relativo confronto elettorale. Polarizzare l’attenzione sui vari candidati a sindaco e al consiglio comunale soddisfa la curiosità del momento ma non corrisponde agli interessi della città capoluogo. – ha esordito Bordino.

on. Nino Gemelli

E’ stato questo il filo conduttore che ha animato un incontro di dirigenti del nCdU, candidati ed esponenti di formazioni politiche dell’area di centro della città di Catanzaro indetta dal coordinatore provinciale Vito Bordino e presenti fra gli altri l’on. Mario Tassone e l’on. Nino Gemelli. Presenti anche l’ex consigliere regionale Baldo Esposito e ancora simpatizzanti e aderenti centristi. Un incontro fruttuoso che ha posto la esigenza di utilizzare in pieno l’appuntamento elettorale per individuare i percorsi progettuali che non possono essere vanificati.

on. Mario Tassone

La città va coinvolta. La realtà dei professionisti, degli operatori economici e sociali deve trovare la volontà di uscire dall’angolo di un attendismo sterile. – ha precisato ancora Bordino – L’on. Gemelli ha assunto una iniziativa in questa direzione che fino ad oggi non ho avuto risposte adeguate. Questo è un aspetto preoccupante. Il rischio è che aumenti la platea degli “spettatori ” mentre la partecipazione va vissuta come necessario arricchimento di rapporti.

Il nCdu e gli altri amici presenti – ha concluso Bordino – coordinatore provinciale nCDU – ritengono che la candidatura a sindaco del prof. Valerio Donato possa corrispondere per una sfida in cui Catanzaro riprenda la vocazione di comunità attiva riferimento culturale di tutta la Calabria.” .

Interessante anche, in finale, l’intervento personale dell’on.. Nino Gemelli il quale ha sottolineato come una lista elettorale anche se “civica” deve mantenere il suo peso politico a livello qualitativo perché quando la politica viene spesa a favore dei cittadini, per costruire con loro, il futuro di una Città, quella è la strada giusta da perseguire nell’interesse del bene comune.

Vito Bordino (nCDU) e l’ex cons. reg. Baldo Esposito
Vito Bordino coord. ncDU, on. Mario Tassone, on. Nino Gemelli

Comments


Lascia un commento