Thursday, June 30, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


E’ disponibile su tutte le piattaforme digitali “Tremenda voglia di vivere” il nuovo singolo di Giacomo Lariccia pubblicato dalle label Avventura in musica/Salty Music. Il cantautore italo-belga ha scritto e prodotto il brano per la comunità Exodus di Don Mazzi. La canzone farà parte del nuovo album in uscita a settembre

Il brano sarà la colonna sonora ufficiale dell’evento nazionale “Ragazzi Fuoriserie” organizzato dalla Exodus a conclusione dell’omonimo progetto di prevenzione della dispersione scolastica.


di Gianfranco Simmaco per il Quotidiano l’Italiano

ROMA – S’intitola “Tremenda voglia di vivere” il nuovo video-singolo di Giacomo Lariccia che sarà inserito nel quarto album della sua carriera e pubblicato a settembre dalle label Avventura in Musica/Salty music. Il brano è stato registrato in collaborazione con il producer Marco Locurcio nei Lanewood studios di Bruxelles. 
La canzone è pubblicata in collaborazione con la comunità Exodus e rappresenta l’ultima fase dello slancio che porterà al nuovo disco del cantautore italo-belga. Infatti nel quarto full-lenght di Lariccia, oltre a questa canzone, troverete le migliori produzioni degli ultimi dieci anni scritte e registrate in giro per il mondo insieme a tanti ospiti nazionali e internazionali. Tra questi ci sono: Petra Mangoni, Giulio Carmassi (USA), Peppe Voltarelli, Marco Calliari (Canada), Erica Boschero  e tanti altri.” Tremenda voglia di vivere” è un’espressione che nasconde energia, voglia di mordere la vita e di non mollare nonostante gli inciampi. Il testo di “Tremenda voglia di vivere” esprime e trasmette valori universali e racchiude anche le convinzioni della comunità Exodus di Don Mazzi che dagli anni 80 aiuta persone con problemi di dipendenze.

Giacomo Lariccia

Il brano sarà la colonna sonora ufficiale dell’evento nazionale “Ragazzi Fuoriserie” organizzato dalla Exodus a conclusione dell’omonimo progetto di prevenzione della dispersione scolastica. 
Sono entrato in contatto con la comunità Exodus di Cassino andando a visitare un mio caro amico che è stato ospite per alcuni mesi – racconta Giacomo Lariccia. “Il contatto è diventato conoscenza e poi amicizia e mi sono ripromesso di trasformare il motto della comunità, Tremenda voglia di vivere, in una canzone per allargare ancora di più il suo impatto: Tremenda voglia di vivere significa che la vita va vissuta da protagonista e non da spettatore.” 
BREVE BIOGRAFIA – Giacomo Lariccia è un artista italiano sui generis. Vive a Bruxelles da circa 20 anni ed è attivo con il suo progetto da cantautore sulle scene di tutta Europa. Ha suonato in diversi paesi del mondo, al di là dell’Oceano e del Mediterraneo, è stato tre volte finalista alle Targhe del Premio Tenco (2012, 2014, 2020) insieme ad altri premi dedicati alla canzone d’autore. Ha recentemente concluso una tournée Europea con diversi sold-out in Francia, Svizzera e Belgio e sta terminando le registrazioni del nuovo lavoro discografico, il 4° disco della sua carriera di cantautore italiano in giro per il mondo. Ha collaborato con musicisti congolesi, belgi, francesi, canadesi e statunitensi e ha proposto nei teatri europei uno spettacolo che unisce influenze di pop europeo, folk e della world-music al linguaggio della canzone d’autore italiana. La pubblicazione del nuovo disco di Giacomo Lariccia è prevista per  settembre 2022. Giacomo è un cantautore che lascia l’Italia e trova l’America in Europa. Dopo aver percorso in autostop le autostrade d’Europa, chitarra in spalla, Giacomo Lariccia si innamora di Bruxelles. Pianta le tende, si diploma in chitarra jazz e pubblica il suo primo disco da chitarrista (Spellbound/Label Travers).Un giorno, dopo anni passati a suonare in festival in giro per il mondo, scopre la potenza della parola, inizia a scrivere canzoni e in sette anni pubblica tre dischi come cantautore: Colpo di Sole 2012, Sempre Avanti 2014 e Ricostruire 2017 che affronta il tema della fragilità in 12 canzoni. Tutte per l’etichetta Avventura in Musica. 

Comments


Lascia un commento