Friday, August 12, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


Wine Safari Experience tra le vigne di Vallepicciola: l’esclusivo Tour in Jeep per scoprire l’azienda e i suoi 107 ettari di vigneti immersi nel cuore del Chianti Classico

L’azienda vitivinicola Vallepicciola, cantina eccellenza nel cuore del Chianti Classico e realtà rappresentativa dell’intera Toscana, offre ai suoi visitatori la possibilità di vivere la Wine Safari Experience d’estate e per tutto l’anno. Il viaggio alla scoperta dei segreti di Vallepicciola in tour in Jeep tra i suoi suggestivi 107 ettari di vigne, cui segue la visita in cantina con degustazione di prodotti locali e sette etichette in abbinamento, oltre all’assaggio di un vino direttamente dalla barrique.


di Nicola Colao per il Quotidiano l’Italiano

CASTELNUOVO BARDENGA – (SI) – L’azienda vitivinicola Vallepicciola, realtà d’eccellenza nel cuore del Chianti Classico, situata nel piccolo paese toscano di Castelnuovo Berardenga, offre la possibilità di vivere un’avventura esclusiva tra le colline senesi e, in modo particolare, tra i suoi 107 ettari di terreno vitato a tutti i visitatori che hanno voglia di vivere un’esperienza differente. Chi desidera assaporare il gusto di un’avventura diversa e spaziare rispetto alle proposte più classiche, può optare per la Wine Safari Experience, in programma per tutta l’estate: oltre alla visita guidata, all’assaggio in anteprima di un vino estratto direttamente da barrique e alla degustazione privata di ben sette tra le migliori etichette di Vallepicciola con prodotti food locali in accompagnamento, gli ospiti possono godere di un suggestivo tour tra le vigne a bordo della Jeep di Vallepicciola accarezzati dal caldo sole toscano tipico del periodo e con il vento tra i capelli.
 
La Wine Safari Experience ha una durata di due ore e mezza e inizia con un suggestivo tour in Jeep di circa trenta minuti alla scoperta dei 107 ettari di terreno vitato della cantina: ad accompagnare gli ospiti in questa gita a bordo della Jeep il nostro staff selezionato, pronto a svelare alcuni dei segreti che caratterizzano la cura dell’uva e della vite e che permettono alla cantina di produrre sempre dei vini di alta qualità. Tra racconti sull’affascinante paesaggio circostante, il sole e l’aria fra i capelli a bordo della Jeep di Vallepicciola, gli ospiti si immergono in un vero e proprio viaggio all’avventura: alla scoperta delle vigne della cantina, solcando le stradine sterrate che collegano tutti i numerosi ettari di terreno vitato che fanno parte dell’azienda e che con passione e precisione vengono seguiti e curati. Una volta terminato il Jeep tour ecco che il viaggio prosegue con la visita alle sale di fermentazione, alle cantine di invecchiamento e alla spumanteria: qui, gli ospiti entrano in contatto con gli ambienti in cui i vini di Vallepicciola prendono vita e, esperienza ancor più suggestiva, hanno la possibilità di fare un assaggio speciale, in anteprima, di un vino direttamente dalla barrique. Una volta terminata la visita, inizia la degustazione: sette etichette di punta da degustare assieme ai taglieri con formaggi, salumi, pane, focacce, tutti prodotti freschi, stagionali, soprattutto del territorio e selezionati con cura da Tamara Marini, la responsabile dell’Hospitality e degli eventi.

La Wine Safari Experience ha una durata di due ore e mezza ed è disponibile su due turni diversi nell’arco della giornata: alle ore 11:00 la mattina, alle ore 17:00 per chi preferisce il pomeriggio. L’esperienza, che può essere prenotata anche a estate terminata, in qualsiasi periodo dell’anno, comprende tour in Jeep di trenta minuti, visita alle sale fermentazione, alle cantine di invecchiamento e alla spumanteria; dà poi la possibilità di assaggiare in anteprima un vino direttamente da barrique e si conclude con una degustazione privata di ben sette tra le etichette top dell’azienda con, in accompagnamento, prodotti locali e stagionali scelti con cura da Tamara Marini, responsabile dell’hospitality per Vallepicciola. La Wine Safari Experience si organizza per piccoli gruppi di minimo due persone e massimo sei.

Comments


Lascia un commento