Saturday, September 24, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


Calcio – Lega Pro. Per Catanzaro-Picerno gol di notte di sera e si spera!

Vivarini: “Sarà un Catanzaro tutto da verificare, non abbiamo fatto partite importanti ma la squadra è pronta. Qualcuno ha fatto un solo allenamento, qualcuno una settimana, sono tutti ragazzi che devono ancora inserirsi nel gruppo ma l’importante oggi è vincere”.


di Lorenzo Fazio per il Quotidiano l’Italiano

CATANZARO – Il Quotidiano “l’Italiano” sempre vicino alle vicende dell’U.S. Catanzaro. Quest’oggi presentiamo la conferenza stampa del tecnico giallorosso Vincenzo Vivarini, a poche ore dal match con il Picerno. Sarà la volta della griglia del girone C di Lega Pro lanciata da “La Gazzetta dello Sport”, i tre nuovi sponsor ufficializzati dal Catanzaro e la cessione del giovane talento catanzarese Francesco Talarico al Lumezzane. Per chiudere, un occhio rivolto al settore giovanile con la pubblicazione ufficiale della FIGC dei gironi Under 15 e 17 che inizieranno la stagione il 25 di questo mese.
CONFERENZA STAMPA MISTER VIVARINI ALLA VIGILIA DI CATANZARO-PICERNO:
Mattinata di lavoro in via Gioacchino da Fiore, sede della società giallorossa, con la conferenza stampa di mister Vincenzo Vivarini. In vista della rifinitura del pomeriggio al “Ceravolo”, il tecnico giallorosso ha analizzato la gara che si andrà a disputare e risposto alla domande dei giornalisti presenti. Di seguito le dichiarazioni dell’allenatore del Catanzaro: “Finalmente si inizia a giocare, un saluto a tutti. Abbiamo fatto un buon lavoro dal ritiro fino ad adesso. La società ci ha messo a disposizione l’impossibile e abbiamo svolto un buon lavoro. Sarà un Catanzaro tutto da verificare, non abbiamo disputato partite importanti ma la squadra è pronta. Qualcuno ha partecipato ad un solo allenamento, qualcuno una settimana, sono tutti ragazzi che devono ancora inserirsi nel gruppo ma l’importante è vincere e partire bene. Bisogna sopperire ai punti interrogativi e di riuscire nell’intento. Il vero test è col Picerno e partiamo, alla detta della critica, come favoriti. Ma bisogna gestire questa pressione e ci sono altre squadre attrezzate come il Pescara. In altre squadre sono arrivati giocatori dalla B e ci sono anche Monopoli, Francavilla e Foggia che hanno caratteristiche importanti come noi. Iniziamo con il favore del pronostico e l’abbiamo messo in conto ma non dobbiamo farci condizionare da questo. I giocatori che sono arrivati adesso non sanno ancora i meccanismi di possesso ma puntiamo sullo spirito di squadra. L’inizio di campionato è sempre così ma abbiamo lavorato con sacrificio e abbiamo il vantaggio di aver mantenuto l’intelaiatura dello scorso anno. Domenica mancheranno Martinelli e Scognamiglio, che conosco bene mentalità e meccanismi della squadra, ma domani bisogna vincere e poi miglioreremo tutti gli aspetti di squadra. La bella di Catanzaro, vista alla presentazione, è questa. Io sono fermo a Modena dove ho visto il calore e la passione della gente di Catanzaro. Dirò e chiederò alla squadra di lottare su ogni pallone e situazione perchè non si può non rispettare questa passione. Adesso dobbiamo essere bravi a far inserire i nuovi. Ghion è un ragazzo eccezionale, è dinamico e aggressivo, non va in difficoltà con la palla tra i piedi. Bisogna aiutarlo e sostenerlo e mi fa ben sperare. Cinelli e Pontisso sono recuperati sotto l’aspetto del problema fisico ma bisognerà verificarli. Domani mi aspetto da parte della squadra un lavoro individuale e sopperire all’amalgama del poco giocare insieme. Situm ha fatto un solo allenamento, è un buon giocatore. c’è da lavorare sui meccanismi difensivi e lo sapevamo e ci aiuterà a sopperire alla mancanza dell’organizzazione tattica. Curcio è un giocatore importante e ha caratteristiche per ripiegare nel pensiero tattico di questa squadra. Ha giocate e goal. Rolando ha fatto un buonissimo ritiro poi, negli ultimi giorni di Roccaraso, ha avuto un fastidio muscolare ed è stato costretto a fermarsi. E’ un giocatore forte e ha personalità.  Katseris è un buon giocatore ma è un 2001 quindi siamo andati sul sicuro prendendo un altro giocatore. Abbiamo fatto un buon mercato e di questo ringrazio la società. Sui tempi conosciamo che le dinamiche del mercato sono queste”.

ANCHE I TIFOSI SI MOBILITANO PER L’ESORDIO:
In vista dell’esordio notturno al “Ceravolo” si mobilita la tifoseria e si andrà verso un numero importante di spettatori, magari come lo scorso anno all’esordio con il Francavilla o sulla scia del big match di quest’inverno col Bari. Il gruppo degli Ultras Catanzaro 1973, che da sempre sostengono la squadra in giro per l’Italia, hanno diramato un comunicato invitando il popolo giallorosso a gremire gli spalti e sostenere i colori giallorossi. Una nuova stagione inizia per il Catanzaro, prima gloria del Sud!


LA GAZZETTA DELLO SPORT ASSEGNA AL CATANZARO LA POSIZIONE AL TOP PER LA RINCORSA ALLA SERIE “B”:La pagina odierna sulla Serie C de “La Gazzetta dello Sport” lancia il Catanzaro tra le favorite per la cadetteria, con Vicenza e Reggiana per gli altri gironi. Una griglia ipotetica stilata dalla storica “Rosa” con la squadra di Vivarini al primo posto seguita rispettivamente da Crotone, Foggia, Pescara, Avellino e Monopoli. Tutte squadre che, oltre al Catanzaro, si sono rinforzate per un campionato da protagoniste. Nel breve tratto dedicato al girone C il giornalista Nicola Binda ha messo gli “Occhi sulla Calabria” parlando di un papabile testa alla lunga tra Catanzaro e Crotone, con la squadra giallorossa forte di una società solida e una squadra ancora più tosta. 

LOSTUMBO ASSICURAZIONI, ESI ED EDIL SERVICE: TRE NUOVI SPONSOR PER LE AQUILE
Dopo “Catanzaro Vista Mare”, altre tre nuove importanti sponsor per l’U.S. Catanzaro. Lostumbo Assicurazioni, Esi SRL ed Edil Service Talarico entrano a far parte della famiglia giallorossa e la società di via Gioacchino da Fiore ha ufficializzato il tutto con tre diversi comunicati che riportiamo di seguito:
L’agenzia Lostumbo Assicurazioni è sponsor ufficiale delle Aquile. La famiglia Lostumbo conduce l’attività da quattro generazione e oggi Mya e Nicola Lostumbo continuano il lavoro iniziato nel 1927 e per la nuova stagione, l’agenzia che ha sedi a Soverato, Catanzaro Lido, Sellia Marina, Petrizzi, Tiriolo, Simeri Crichi, San Pietro Apostolo, Borgia e Montepaone, si lega al club giallorosso per una nuova ed entusiasmante avventura sportiva.

Esi SRL, con sede ad Albissola Marina (SV), si lega all’U.S. Catanzaro in qualità di sponsor per la stagione 22-23.
Nata nel 1975, l’azienda si prefissa l’obiettivo di diventare punto di riferimento della Filoterapia e dell’Integrazione Dietetica e competere efficacemente, in campo salutistico, con i più importanti concorrenti sui maggiori mercati mondiali.
L’azienda contribuirà anche attraverso la fornitura ai calciatori dell’U.S. di integratori come Omega 3 Extra Pure e Vitamina C , fondamentali per le loro prestazioni sportive.
Il club giallorosso ringrazia l’azienda che ha creduto nel progetto della società.

Edil Service Talarico si unisce agli sponsor dell’U.S. Catanzaro per la nuova stagione. Con sede in Viale Emilia (CZ), l’azienda vanta esperienza nel campo dell’installazione di impianti tecnologici ed elettrici in ambito civile, industriale e militare, distinguendosi per la sua reputazione di affidabilità e competenza, ormai diffusa presso tutti i principali operatori nel settore delle telecomunicazioni. Il sodalizio giallorosso, che si rallegra di questa nuova partnership, ringrazia l’azienda per il contributo dato  al raggiungimento degli obiettivi sportivi.

UNA CESSIONE: FRANCESCO TALARICO AL LUMEZZANE:

​Come Pipicella, anche un altro giovane giallorosso va a fare esperienza nel massimo campionato dilettantistico. Francesco Talarico approda in prestito al Lumezzane, che ha vinto la concorrenza di tanti altri club di serie D interessate alle prestazioni del calciatore cresciuto per tutto il settore giovanile con il Catanzaro. Ecco il comunicato con cui i calabresi hanno annunciato il prestito dell’esterno catanzarese:

Talarico si trasferisce in prestito al Lumezzane. Cresciuto in giallorosso sin dalla scuola calcio, Francesco Talarico ha svolto tutta la trafila nel settore giovanile delle Aquile dimostrando grande attaccamento alla maglia e qualità calcistiche importanti.“Sono state tante le società di Serie D che si sono contese l’esterno Catanzarese, ma abbiamo deciso di aspettare per trovare una società importante come il Lumezzane che ha creduto fortemente sul calciatore. Un ringraziamento va al DS Zerminiani Carlo” ha affermato il direttore Carmelo Moro.

Under giallorossi

UNDER 15 E UNDER 17: I GIRONI E START IL 25 SETTEMBRE
Avviate  

La FIGC rende noti i gironi dei campionati U17 Pro e U15 Pro.

Gli aquilotti dell’U.S. Catanzaro sono stati inseriti all’interno del Girone F insieme alle altre nove squadre che vanno a completare il raggruppamento.

L’inizio dei campionati è previsto per domenica 25 settembre 2022.

GIRONE F U17 – U15    AZ Picerno – U.S. Catanzaro 1929 – F.C. Crotone Fidelis Andria 2018 – Gelbison – A.C.R. Messina – S.S. Monopoli 1966 – Potenza Calcio – Taranto F.C. 1927 – Virtus Francavilla Calcio

LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA PRIMA GIORNATA DI CAMPIONATO:

CATANZARO (3-5-2) : Fulignati; Mulé, Brighenti, Gatti; Situm, Sounas, Ghion, Verna, Vandeputte; Biasci, Iemmello. All. Vivarini.

PICERNO (4-3-3) : Crespi; Novella, De Franco, Garcia, Guerra; Kouda, Dettori, Pitarresi; Golfo, Gerardi, Esposito. All. LongoDIREZIONE DI GARA: arbitro della gara è Pirrotta di Barcellona Pozzo di Gotto coadiuvato dagli assistenti Stringini e Piedipalumbo. Il quarto ufficiale è il signor Gemelli.

QUI CATANZARO: Martinelli e Scognamiglio sono squalificati, dentro Mulè e Brighenti con il già rodato Gatti. A Ghion le chiavi del centrocampo e di impostazione del gioco, con l’ex Sassuolo che vinto il ballottaggio con Cinelli. L’altro ballottaggio è tra Curcio e Biasci con il confermatissimo Iemmello. Capiremo domani la scelta finale di Vivarini.
QUI PICERNO: Gli ospiti si presentano con un modulo offensivo e la mediana affidata a Dettori. Tridente pesante alla ricerca del goal con Golfo, Gerardi ed Esposito. L’esperto ex Reggina Reginaldo va in panchina. Longo chiede quasi la perfezione ai suoi contro il blasonato Catanzaro.
PRECEDENTI: Catanzaro sempre vincente tra le mura amiche del “Ceravolo” contro il Picerno. Nel 2019 la decise Martinelli mentre lo scorso anno, nel turno di recupero infrasettimanale, la decisero Biasci e Sounas nella prima frazione di gioco. In quella gara ci fu l’esordio assoluto di Pietro Iemmello con la maglia del Catanzaro al “Ceravolo”. 

Comments


Lascia un commento