Thursday, October 6, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


L’alleanza messa in piedi da Renzi e Calenda presenta un progetto politico nel suo complesso credibile e innovativo

Ci convince il ‘terzo polo’ e daremo il nostro modesto contributo elettorale pur nel rispetto della singola libertà di scelta non intendendo condizionare alcuno


di Vito Bordino * per il Quotidiano l’Italiano

dalla Redazione Catanzarese del Quotidiano l’Italiano

CATANZARO –  “Si avvicinano le elezioni politiche del 25 settembre laddove si profilano gli schieramenti che ben sappiamo. Si assiste a uno scenario politico elettorale visto e rivisto, trito e ritrito. Purtroppo ancora una volta con un sistema elettorale che penalizza l’elettorato nella scelta dei propri rappresentanti come avrebbe potuto essere con una legge elettorale proporzionale con le preferenze.

Lo scenario è caratterizzato da fenomeni sempre più accentuati di sovranismo di destra e di populismi sia di cdx che di csx e del così detto centro del cdx, laddove i cosiddetti moderati del cdx vanificando ogni sforzo tentato per anni oggi si sono messi a stretto rimorchio degli on.li Meloni e Salvini.

Evito di soffermarmi sui 5 Stelle e sul populismo che li ha caratterizzati in questi anni ed i cui danni sono sotto gli occhi di tutti. Non entusiasma nulla di tutto ciò e le motivazioni politiche credo che non possono non essere condivise almeno da chi ha una mente pensante, ha a cuore le sorti del Paese e crede in un centro politico moderato e riformista, convinto europeista oltre che fondato su ideali e valori che sottendono una vera cultura di democrazia e di governo. Conveniamo sul dato della irresponsabilità di taluni nello ‘sfiduciare’ Mario Draghi specie in un momento così delicato e con le emergenze che il Paese e ogni cittadino, ogni impresa vivono.

La sintesi di queste riflessioni, di questo breve ragionamento porta ineluttabilmente all’ unico fatto nuovo, positivo e credibile nello scenario politico elettorale. Il ‘terzo polo’, l’alleanza messa in piedi da Renzi e Calenda che presenta un progetto politico nel suo complesso credibile e innovativo. Con tanti amici, sia all’interno del partito che fuori, ci siamo confrontati e continuiamo a farlo e la stragrande maggioranza si ritrova su queste posizioni. E’ sicuramente un progetto politico che sta convincendo e registra un continuo e crescente interesse e attenzione. Ciò potrà far registrare interessanti consensi e risultati elettorali in ogni angolo della penisola.

Questo trend di crescita lo stiamo registrando con compiacimento anche in Calabria. Su questo percorso politico elettorale continueremo a dare indicazioni e suggerimenti ma ovviamente nel pieno rispetto delle opinioni e decisioni personali. Ci convince il ‘terzo polo’ e daremo il nostro modesto contributo elettorale pur nel rispetto della singola libertà di scelta non intendendo condizionare alcuno.”

Vito Bordino*

* Segretario Provinciale nCDU

Comments


Lascia un commento