Saturday, September 24, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


La compagnia internazionale Mandala Dance Company presenta tre spettacoli all’interno di Festival Dancescreen 2022

In occasione del bicentenario della morte di Antonio Canova, l’Associazione Canova22 ha ideato e organizzato il Festival Dancescreen in the land: un ricco programma di spettacoli all’aperto con la luce del tramonto, coreografie contemporanee messe in scena reinterpretando le opere del Canova, performance, passeggiate archeologiche, workshop di storytelling e collage digitali, gaming creativi e gratuiti per i più giovani.


di Nicola Colao per il Quotidiano l’Italiano

La compagnia internazionale Mandala Dance Company, diretta da Paola Sorressa, sarà ospite di Festival Dancescreen 2022, dove presenterà il 10 Settembre, presso l’Anfiteatro Borgo Acqua Paola di Bracciano, la nuova produzione White Integrale22 dedicata ad Antonio Canova (Debutto nazionale in coproduzione con il Festival Dancescreen).

Un viaggio attraverso le opere di Antonio Canova dedicate al femminile. Da Ebe alla Maddalena, da Amore e Psiche alle Tre Grazie, con uno sguardo e una sensibilità femminile e autorevole, la coreografa Paola Sorressa omaggia con questo cameo il Grande Maestro del bianco marmoreo attraverso la sua ricerca estetica e l’interpretazione delle sue danzatrici.

La performance sarà di nuovo in scena il 15 settembre presso il Parco Archeologico dell’Appia Antica: Ninfeo della Villa dei Quintili (Roma) e il 20 e il 21 settembre all’interno degli spazi di Canova 22 (Roma), sede dell’associazione promotrice del festival.

Mandala Dance Company sarà di nuovo protagonista, il 10 Settembre all’Anfiteatro Borgo Acqua Paola di Bracciano e il 15 settembre presso il Parco Archeologico dell’Appia Antica Ninfeo della Villa dei Quintili (Roma), con Riti di Passaggio, la produzione dedicata a Lucien Bruchon che si ispira alla sacralità di tutti quei momenti che segnano il passaggio alle diverse fasi esistenziali o scandiscono l’evoluzione stessa dell’individuo in questa Vita terrena fino al passaggio a nuove dimensioni. Una sacra autorizzazione che permette di rovesciare l’esperienza individuale in quella collettiva e che accompagna ad una nuova condizione di equilibrio e quindi di rinascita.

L’11 settembre, nella splendida cornice dell’Anfiteatro Borgo Acqua Paola,  la compagnia di danza contemporanea diretta da Paola Sorressa, si esibirà in Follow Water: dove c’è acqua c’è Vita! Al centro della performance vi è l’acqua come elemento essenziale per la sopravvivenza umana, da sempre  simbolo di Vita ma anche di conoscenza, saggezza, purificazione e guarigione. Collegata all’aspetto femminile, è simbolo di mutevolezza e di adattabilità. In psicologia rappresenta il dualismo dell’Uomo per i suoi numerosi aspetti: dai mari profondi dell’inconscio all’esuberanza della Vita nascente perché attraverso l’acqua tutto fluisce in un divenire  luminoso (Francesco Petrarca).



__________________

Theatron 2.0 è un’organizzazione che si avvale del lavoro di professionisti specializzati in diversi settori dello spettacolo dal vivo e di esperti nella comunicazione. Opera in molteplici ambiti delle performing arts sviluppando progetti orientati a promuovere soluzioni alternative mediante l’impiego di nuove tecnologie e strategie digitali. Dalla sua fondazione nel 2016, Theatron 2.0 si afferma come agenzia di servizi per le arti sceniche specializzata in produzione, promozione e organizzazione di festival, rassegne, spettacoli e convegni. 

Comments


Lascia un commento