Saturday, September 24, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


Una due giorni di incontri promossa dalla Federazione Italiana Giochi e Sport Tradizionali e dalla Lega Italiana Calcio Balilla valevole anche per le qualificazioni alla Champions League

Il calcio balilla è una delle ultime discipline sportive inserite nel Registro nazionale delle associazioni e società sportive dilettantistiche allo sport del Coni. Esattamente è la numero 371 riconosciuta dal Consiglio federale del Comitato Olimpico Nazionale Italiano nel maggio scorso. Un riconoscimento arrivato dopo un lunghissimo percorso e che si è andato ad aggiungere a quello dell’Itsf, l’International Table Soccer Federation.


di Nicola Colao per il Quotidiano l’Italiano

Dopo la sfida dello scorso anno al Foro Italico, con la sfilata delle delegazioni di ben 14 Nazioni in lizza per contendersi la Champions League, la Capitale torna ad ospitare i grandi del calcio balilla, disciplina sportiva ormai ufficialmente riconosciuta dal Coni.

L’appuntamento stavolta è tricolore: sabato 17 settembre, in via Appia Nuova n.1280, si disputerà la Supercoppa Italiana, gara open dedicata alla specialità del doppio tradizionale e alle categorie non solo open ma anche femminile, misto, veterani e under 19.

Domenica 18 settembre, invece, appuntamento con la gara a squadre a ganci, maschile e femminile, valevole per le qualificazioni all’European Champions League 2022.
La due giorni è promossa dalla FIGeST, la Federazione Italiana Giochi e Sport Tradizionali, e dalla L.I.C.B., la Lega Italiana Calcio Balilla. Per info tel. 3348017150.

Il calcio balilla è una delle ultime discipline sportive inserite nel Registro nazionale delle associazioni e società sportive dilettantistiche allo sport del Coni. Esattamente è la numero 371 riconosciuta dal Consiglio federale del Comitato Olimpico Nazionale Italiano nel maggio scorso. Un riconoscimento arrivato dopo un lunghissimo percorso e che si è andato ad aggiungere a quello dell’Itsf, l’International Table Soccer Federation.

Comments


Lascia un commento