Saturday, December 3, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


Il nuovo video del singolo “Dove sei” di Enrico Cuomo, giovane rapper e cantautore lametino

Una storia d’amore finita male non ti lascia mai indifferente: vengono percepite con il passare dei secondi sempre più la rabbia, l’ansia, la tristezza e la solitudine del protagonista. Questo tornado di emozioni termina poi con un gesto clamoroso, quasi goliardico, che è quello della rottura della cornice contenente la foto di lei: lui ha bisogno di dimenticarla, ha bisogno che tutto quello che rimanda a quella ragazza sparisca in un secondo, ma è tutto vano, ed infatti la prima reazione alla vista dei vetri rotti è un pianto, apoteosi della sua insofferenza, figlio della sua poca lucidità.

By L'Italiano , in Cronaca Italiana Spettacolo , at 29/01/2022 Tag:, , ,

di Daniela Rabia per il Quotidiano l’Italiano

CATANZARO – È uscito oggi 28 gennaio ‘22 sul suo canale YouTube, il nuovo video del singolo “Dove sei” di Enrico Cuomo, giovane rapper e cantautore lametino. Il pezzo era già disponibile su tutte le altre piattaforme digitali dalla mezzanotte del 21 gennaio ‘22.il video è stato diretto da Lorenzo Smirne e vede come protagonisti Ivonne Garo, il cui valore attoriale è ampiamente riconosciuto vista la sua partecipazione a diverse opere teatrali e film importanti, e Nicola Marino, anche lui con all’attivo molte apparizioni davanti alla telecamera come attore di cortometraggi di altro livello e dietro la stessa come regista di proprie produzioni. Dice l’artista: “I videoclip in generale aggiungono sempre ai brani qualcosa in più ed è proprio questo il caso. Le immagini ti permettono maggiormente di capire le tematiche affrontate. Il video si apre, infatti, con l’invio da parte di lui di una nota vocale dopo due ore passate ad aspettarla: i loro rapporti sono chiusi mi ha ancora voglia di rivederla, evidentemente però dall’altra parte non è lo stesso.  Una storia d’amore finita male non ti lascia mai indifferente: vengono percepite con il passare dei secondi sempre più la rabbia, l’ansia, la tristezza e la solitudine del protagonista. Questo tornado di emozioni termina poi con un gesto clamoroso, quasi goliardico, che è quello della rottura della cornice contenente la foto di lei: lui ha bisogno di dimenticarla, ha bisogno che tutto quello che rimanda a quella ragazza sparisca in un secondo, ma è tutto vano, ed infatti la prima reazione alla vista dei vetri rotti è un pianto, apoteosi della sua insofferenza, figlio della sua poca lucidità. La foto si riferisce a un preciso momento della loro relazione, magari chissà a un primo appuntamento, sicuramente a un ricordo felice che anche a noi è concesso conoscere nella seconda parte del video, ma che genera solo in fondo negatività. Nel finale si capisce chiaramente come a lei non importi nulla: il suo messaggio vocale non anticipa assolutamente un lieto fine, ma solamente altra attesa e mistero per lui. Come finirà non lo sa nessuno.

Comments


Lascia un commento