Thursday, February 2, 2023
Quotidiano Nazionale Indipendente


Capolei (FI): “Solidarietà agli operatori che si occupano dei cinghiali, aggrediti dagli animalisti”

“Voglio manifestare la mia totale solidarietà – ha chiosato Capolei – nei riguardi di Forti e tutti i professionisti che svolgono questo genere di attività a tutela della salute pubblica, regolarmente autorizzati da una ordinanza del Commissario straordinario alla peste suina africana, e chiedo una un maggiore tutela da parte delle forze dell’ordine nei loro confronti”.


di Nicola Colao per il Quotidiano l’Italiano

ROMA – Da mesi si verificano sistematicamente episodi di aggressioni, da parte di soggetti violenti che si definiscono ‘animalisti’, nei confronti degli operatori regolarmente incaricati dalle istituzioni per abbattere i cinghiali nelle zone di rosse di Roma, al fine di contenere lo sviluppo di epidemie.

È accaduto nei giorni scorsi anche a Fabrizio Forti, coordinatore di una società chiamata dalla Regione Lazio a svolgere l’attività di recupero e abbattimento dei suddetti animali, che è stato aggredito mentre svolgeva il proprio lavoro nel Parco delle Sabine.

“Spesso, ci segnala Forti, – ha dichiarato il consigliere regionale Capolei – oltre alle aggressioni fisiche, questi animalisti fotografano e pubblicano sui social immagini identificative degli operatori, e foto delle targhe delle loro auto, con scopi minatori. Per di più, alcune di queste aggressioni hanno causato il danneggiamento di gabbie, e di altri strumenti di lavoro utilizzati dagli operatori, comportando un notevole danno economico a carico dei cittadini della Regione Lazio”.

“Voglio manifestare la mia totale solidarietà – ha chiosato Capolei – nei riguardi di Forti e tutti i professionisti che svolgono questo genere di attività a tutela della salute pubblica, regolarmente autorizzati da una ordinanza del Commissario straordinario alla peste suina africana, e chiedo una un maggiore tutela da parte delle forze dell’ordine nei loro confronti”.

Comments


Lascia un commento