Sunday, May 19, 2024
Quotidiano Nazionale Indipendente


Catanzaro: Occhiuto e Mancuso: “Sì alla riqualificazione dello Stadio Ceravolo”

“La città merita, dunque, un’attenzione particolare anche in considerazione delle imminenti sfide che attendono il Catanzaro Calcio nei prossimi anni. Lo stadio comunale ha attualmente gravi lacune, e necessita di rilevanti interventi per renderlo a norma, secondo le sempre più stringenti prescrizioni federali. A questo proposito la Regione Calabria è pronta a fare la sua parte, anche dal punto di vista finanziario, per far fronte a ogni sforzo che possa consentire di realizzare, insieme al Comune e alla società, un impianto adeguato. Vogliamo dare la possibilità ai tifosi del Catanzaro di poter assistere alle partite della propria squadra del cuore nello stadio della propria città, scongiurando così il rischio di dover seguire le gare in un’altra sede”


di Aristide Anfosso per il Quotidiano l’Italiano

CATANZARO – “Lo stadio ‘Nicola Ceravolo’ sarà presto riqualificato, grazie all’impegno finanziario assicurato dalla Regione. Ringrazio il presidente Occhiuto che, prescindendo dalle appartenenze politiche e dimostrando grande attenzione per il capoluogo della Calabria, ha accordato su mia richiesta un importante stanziamento”. Così la nota del Presidente del Consiglio Regionale Filippo Mancuso. Incontro profiquo per come ribadito dallo stesso presidente Occhiuto.

L’incontro Occhiuto-Mancuso. Tra i due massimi esponenti del governo regionale bruzio c’é grande intesa per la soluzione dei problemi che assillano la Calabria siano essi di natura sportiva che econmica

Tra gli argomenti dei quali ci siano occupati, abbiamo trattato anche la questione relativa all’ammodernamento e alla messa a norma dello stadio comunale di Catanzaro. La squadra di calcio del capoluogo calabrese sta disputando una stagione davvero positiva in Lega Pro, ed è seguita da diverse migliaia di tifosi durante le partite in casa. La città merita, dunque, un’attenzione particolare anche in considerazione delle imminenti sfide che attendono il Catanzaro Calcio nei prossimi anni. Lo stadio comunale ha attualmente gravi lacune, e necessita di rilevanti interventi per renderlo a norma, secondo le sempre più stringenti prescrizioni federali. A questo proposito la Regione Calabria è pronta a fare la sua parte, anche dal punto di vista finanziario, per far fronte a ogni sforzo che possa consentire di realizzare, insieme al Comune e alla società, un impianto adeguato. Vogliamo dare la possibilità ai tifosi del Catanzaro di poter assistere alle partite della propria squadra del cuore nello stadio della propria città, scongiurando così il rischio di dover seguire le gare in un’altra sede”.

Adesso sarà compito dell’Amministrazione di realizzare una serie di interventi strutturali che permetteranno al Catanzaro di giocare tranquillamente nello storico stadio “Ceravolo“.

L’ing. Floriano Noto assieme al supertifoso Gianfranco Simmaco e il suo ultimo libro “1929 volte giallorosso” che resta al topo delle vendite

Il Presidente Floriano Noto, invita a tal proposito, l’Amministrazione Comunale di Catanzaro a coinvolgere la Società Sportiva nel programma di riammodernamento dello stadio. “Questo perché vorremmo evitare, – dichiara il Presidente Noto – ciò che è successo nel recente passato quando, nonostante l’impiego di notevoli risorse economiche, non sono stati realizzati quegli interventi utili a rendere la struttura moderna e funzionale”

Aristide Anfosso

La Curva Capraro, un settore dove sono sempre presenti in gran numero i supporters di fede giallorossa

Comments


Lascia un commento