Sunday, March 3, 2024
Quotidiano Nazionale Indipendente


Categoria: Cronaca Italiana


Catanzaro. L’opposizione incalza la giunta Fiorita che non risponde alle accuse del cons. Riccio contestato dal duo “CA-CA”.

Il Consigliere Riccio risponde al “dossieraggio” del duo “Ca-Ca”: Capellupo e Carpino politicamente impreparati a governare la Città”. ” Non mi farò intimidire da simili aggressioni personali e le risposte continueremo a chiederle in tutte le sedi preposte. A noi interessa soltanto il bene della nostra città e dei suoi cittadini e poco ci importa di sparlare dei nostri competitor politici”

By L'Italiano , in Cronaca Italiana Politica Italiana , at 26/02/2024

Pesaro – In migliaia all’inaugurazione dell’installazione scultoreo-digitale, unica in Europa, simbolo e racconto de La natura della cultura dell’anno

“L’idea della Biosfera nasce dall’esigenza di avere un simbolo di Pesaro 2024, un’icona che potesse incarnare e raccontare La natura della cultura della nostra Capitale: la sfida culturale e il rilancio della Pace, che camminano parallelamente a quella della sostenibilità”

By L'Italiano , in Cronaca Italiana Cultura Musica Rubriche Spettacolo , at 26/02/2024

Fascismo & Populismo “made Antonio Scurati”

Lo scrittore si differenzia dai molti storici che hanno trattato l’argomento, per l’impostazione
romanzata del racconto, che conserva comunque un rigore storicistico, come alla fine di
ogni capitolo testimoniano le riproduzione delle fonti documentali originali dell’epoca.
Inutile dire che questa impostazione innovativa ed accattivante ha contribuito al successo
della trilogia, che dovrebbe concludersi con un quarto volume, a cominciare dal Premio
Strega del 2019, ed al boom di vendite successive.

By L'Italiano , in Cronaca Italiana Cultura Editoriali In Evidenza Politica Italiana Rubriche , at 24/02/2024

Quelli dei bambini non sono “minori diritti”! Contro un processo indegno e una giustizia contraddittoria dalla parte di madre e figlio

Come Presidente della nuova associazione Minori Diritti, anche a nome dei propri componenti cioè di operatori della tutela (psicologi e psichiatri, assistenti sociali, genitori affidatari, avvocati, educatori), giornalisti, ex vittime di violenze e abusi e loro parenti, attivisti, vittime di violenza istituzionale, madri e padri e nonni, siamo solidali a tutte queste donne e bambini ed in particolare oggi a Teresa e suo figlio – a cui in comunità hanno insegnato a smettere di chiamare la madre naturale mamma, ora è freddo e la chiama Teresa, reset in atto da tre anni con esiti terribili senza aver per questo riavvicinato col padre violento in modo voluto, quindi un disastro totale sulla psiche di un bambino ora dissociato e sradicato seguendo deliranti metodi terapeutici gardneriani che ormai hanno rigettato da anni persino i professionisti che le hanno diffuse da noi ai tempi considerandoli errori di percorso superati scientificamente – continueremo a batterci con loro e per loro

By L'Italiano , in Cronaca Italiana Politica Italiana , at 20/02/2024

Pagina successiva »