Saturday, January 28, 2023
Quotidiano Nazionale Indipendente


Categoria: Editoriali


Piersanti Mattarella, la sua memoria, il suo sacrificio nel ricordo dell’on. Mario Tassone

“Non si chiede di essere tutti eroi o vocati al martirio, ma almeno trovare la forza per essere uomini liberi.
Piersanti Mattarella fu un Uomo Libero e per questo è stato sacrificato. Moro, Piersanti Mattarella ricordì struggenti, una lezione che ho tentato pur tra mille difficoltà di non dimenticare. Facciamo si che i tempi nuovi siano improntati a questo dovere morale: “non dimenticare” per osare a cambiare e costruire un Paese di Libertà e di Verità”.

By L'Italiano , in Editoriali In Evidenza Politica Italiana , at 08/01/2023

Istanza di scarcerazione per Giancarlo Pittelli. Censurati dalla Cassazione i giudici che hanno frettolosamente respinte le motivazioni della sua richiesta di libertà. Ora è tutto da rifare!

” Si invitano i giudici a considerare che un avvocato difensore non può essere considerato “concorrente esterno” dei suoi clienti sol perché si scambi valutazioni e informazioni lecitamente acquisite. Deve esserci ben altra sostanza. E la Cassazione ricorda ai giudici di Catanzaro alcuni precedenti (che questi dovrebbero conoscere…) di concorso esterno da parte di avvocati: da quello che assume il ruolo di consigliere strategico del boss a quello che aveva recapitato un’informativa riservata ai membri del clan sfruttando i colloqui in carcere, a quello che aveva alterato un bilancio nell’interessa della cosca e che veicolava messaggi minatori a nome e per conto della cosca, ecc.”

By L'Italiano , in Cronaca Italiana Editoriali In Evidenza , at 06/01/2023

Benedetto XVI nel ricordo dell’on. Mario Tassone che lo conobbe in occasione della canonizzazione del calabrese Padre Catanoso

“Incontrai Benedetto XVI,dopo pochi mesi della Sua ascesa al soglio pontificio ,il 23 ottobre 2005 in occasione della canonizzazione del calabrese Padre Catanoso.
Gianni Letta,sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed io rappresentavamo il governo.
Al termine della funzione religiosa andammo, come previsto dal cerimoniale,a salutare il Pontefice.
Mi trattenne.
Volle esprimere il Suo dolore per la situazione calabrese. Da pochi giorni era stato ucciso il consigliere regionale Fortugno.
Ebbe parole toccanti di cristiana solidarietà”.

By L'Italiano , in Editoriali In Evidenza Politica Italiana , at 04/01/2023

L’on. Mario Tassone segr. naz. nCDU porge ai nostri lettori i più fervidi auguri per il 2023

I “secoli bui” riemergono con il corredo dei nazionalismi, degli estremismi, dei fanatismi religiosi: tragedie che pensavamo essere solo ricordi di un brutto passato. Gli egoismi, i perversi interessi economici, i disegni di dominio mai mitigati, l’inanità degli organismi internazionali, sono aspetti che atterriscono.
Non dobbiamo sperare?
No, bisogna sperare e agire, bisogna sperare e trovare il coraggio per essere alfieri della vita in un mondo dove c’è morte e sopraffazione .
La missione della politica è offrire gli strumenti per servire con l’equilibrio della saggezza e la moderazione della socialità.
L’augurio e’ che il futuro anno veda tanti costruttori del nuovo.

By L'Italiano , in Editoriali In Evidenza Politica Italiana , at 31/12/2022

L’nCDU catanzarese si riunisce per l’ultimo saluto all’anno che se ne va indicando, per il 2023, la necessità di ricostruzione del “Centro” politico

“L’attesa del Nuovo Anno – ha commentato l’on. Tassone – è sempre qualcosa che accomuna un misto di speranza e di ansia. Speranza perché ogni cosa possa migliorare, perché ogni desiderio sia pur piccolo o grande, possa avverarsi, perché le brutture possano essere rimosse e la pace, nei cuori e negli ambiti sociali, possa trionfare. La “speranza” è solo un auspicio lasciato al caso ma se resta fine a se stessa e ad essa non segue l’azione, se non c’è l’agire, l’intenzione resta solo l’augurio sterile e un sottrarsi dalla assunzione della responsabilità.”

By L'Italiano , in Editoriali In Evidenza Politica Italiana , at 30/12/2022

L’on. Mario Tassone ricorda il sen. Nicola Signorello, calabrese, ex ministro e già Sindaco di Roma a metà degli anni ’80

” Parlamentare, Ministro: ruoli svolti con equilibrio nella ricerca del dialogo.
Una disponibilità al confronto per trovare utili soluzioni , mai un cedimento per “restare” a qualsiasi costo.
I principi per Nicola erano principi quindi non potevano essere “declassati”.
Fu un bravissimo Sindaco di Roma.
Quel difficilissimo compito svolto senza sbavature, senza le acrobazie del clamore che nasconde le inadeguatezze, ma operando in silenzio, correggendo molte disfunzioni all’interno dell apparato comunale e conseguendo risultati nel governo della Capitale insperati. Era un calabrese verace orgoglioso del Suo paese nativo, S.Nicola da Crissa, alle pendici delle Serre”

By L'Italiano , in Editoriali In Evidenza Politica Italiana , at 28/12/2022

La scomparsa dell’on. Franco Frattini nel ricordo del segretario nCDU on. Mario Tassone

Era una persona del Suo tempo che non volle,
adeguarsi al tempo degli “altri” e fini il suo impegno politico.
E’ morto giovane Franco ma la Sua testimonianza è forte : il rispetto per le istituzioni e la giustizia.
Si possono fare tante cose ma alcuni limiti non possono essere travalicati!
Franco rimase nel quadrante della bella storia che oggi sembra trovare una qualche attenzione.

By L'Italiano , in Editoriali In Evidenza Politica Italiana , at 26/12/2022

Pagina successiva »