Monday, December 5, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


Il Dott. Marco Ferrara – Responsabile UOSD Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva Ospedale Fatebenefratelli, Isola Tiberina, nominato Presidente AIGO Lazio

Nella sua articolata esperienza in Area Medica, prima presso l’Ospedale Sant’Eugenio di Roma e quindi al Fatebenefratelli, ha eseguito oltre 35 mila esami endoscopici del tratto digestivo superiore ed inferiore a carattere diagnostico e terapeutico, spaziando dall’endoscopia bilio-pancreatica allo screening delle neoplasie del retto-colon.


di Ivan Trigona per il Quotidiano l’Italiano

Roma – Importante riconoscimento per il Dott. Marco Ferrara – Responsabile UOSD di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva Ospedale San Giovanni Calibita – Fatebenefratelli, Isola Tiberina a Roma, nominato Presidente Regionale Lazio dell’AIGO (Associazione Italiana Gastroenterologi ed endoscopisti Ospedalieri), importante società scientifica del settore che raccoglie duemila specialisti in tutte le regioni italiane.

Nato a Torino nel 1958, nel 1982 consegue la Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Roma ‘La Sapienza’ e quindi le Specializzazioni in Chirurgia dell’Apparato Digerente ed Endoscopia Digestiva (1985), in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva (1989). Seguono nel 1997 la Specializzazione in Malattie Infettive presso l’Università degli Studi di Roma ‘Tor Vergata’ e nel 2005 il Corso di Perfezionamento in Economia e Gestione Sanitaria, presso la Facoltà di Economia (CEIS, Università di Tor Vergata).

Nella sua articolata esperienza in Area Medica, prima presso l’Ospedale Sant’Eugenio di Roma e quindi al Fatebenefratelli, ha eseguito oltre 35 mila esami endoscopici del tratto digestivo superiore ed inferiore a carattere diagnostico e terapeutico, spaziando dall’endoscopia bilio-pancreatica allo screening delle neoplasie del retto-colon.

Ha all’attivo centinaia di partecipazioni a corsi di aggiornamento e congressi, sia come relatore che organizzatore, circa 65 pubblicazioni e 75 comunicazioni/relazioni scientifiche.

Membro del ‘Colorectal Cancer Working Group’ in collaborazione con l’Area Salute e Prevenzione della Regione Lazio, nel 2011 è stato co-autore del “Modello organizzativo e protocollo diagnostico terapeutico dei programmi di screening della Regione Lazio per la prevenzione e la diagnosi precoce dei tumori del colon retto”.

Socio di tutte le principali società scientifiche gastroenterologiche, già membro del Consiglio Direttivo Regionale AIGO, oggi assume l’incarico di Presidente Regionale:“Assumo l’incarico di presidente AIGO Lazio consapevole della responsabilità che il ruolo impone in un momento così delicato della sanità e della nostra disciplina,” dichiara Ferrara: “Dopo anni di progressiva contrazione della spesa e dopo gli affanni della pandemia, l’esperienza dovrebbe aver insegnato che la sanità pubblica è un bene prezioso da valorizzare. L’attuale disponibilità di risorse economiche può inaugurare un periodo nuovo di investimenti, con aggiornamento e potenziamento dei servizi sanitari. Le società scientifiche, se riusciranno a dialogare con voce univoca con i decisori politici a livello regionale e nazionale, potranno svolgere un ruolo fondamentale in questo processo di rinnovamento. In gastroenterologia – sottolinea – lo screening del cancro colo-rettale, la pianificazione delle reti per l’emergenza urgenza e per l’attività diagnostico-terapeutica ad elevata complessità, il sistema di remunerazione delle prestazioni hanno necessità di nuovi impulsi per migliorare e allinearsi agli standard delle regioni più virtuose. Il mio impegno, in stretta collaborazione con i colleghi delle altre società gastroenterologiche, sarà pertanto finalizzato a promuovere il nuovo corso, offrendo il contributo, scientifico, formativo, organizzativo di chi vive quotidianamente la realtà ospedaliera”.

dott. Marco Ferrara

Comments


Lascia un commento