Monday, April 15, 2024
Quotidiano Nazionale Indipendente


Napoli, bande di borseggiatori terrorizzano i passeggeri del 151. Giuseppe Alviti: “Chiesti controlli ed il monitoraggio del fenomeno attraverso guardie giurate in borghese”

“Abbiamo esposto il caso alla Direzione dell’ Anm e alle autorità competenti alle quali chiediamo controlli specifici ed un monitoraggio del fenomeno dei borseggi sui mezzi pubblici specialmente adottando la possibilità di impiegare unità di guardie particolari giurate in borghese, ovviamente almeno durante il servizio dotate di potere autoritativi e certificativi.”


di Ivan Trigona per il Quotidiano l’Italiano

NAPOLI – Sulla linea autobus 151 dell’Anm di Napoli, che percorre la tratta Piazza Garibaldi – Piazzale Tecchio, agirebbe una banda i borseggiatori che starebbe facendo strage tra i passeggeri.

A denunciarlo è un comitato di  cittadini che si è rivolto al noto sindacalista napoletano Giuseppe Alviti leader ASSOCIAZIONE GUARDIE PARTICOLARI GIURATE 

 Le facce sono sempre le stesse. Si tratta di 3 napoletani, quando non ci sono loro vengono sostituiti da 3 individui di origini nordafricane. Insieme questi due gruppi di 3 non agiscono mai.

La linea preferita è la 151.

 Evidentemente ci sono delle strategie ben precise.”.

“Abbiamo esposto il caso alla Direzione dell’ Anm e alle autorità competenti alle quali chiediamo controlli specifici ed un monitoraggio del fenomeno dei borseggi sui mezzi pubblici specialmente adottando la possibilità di impiegare unità di guardie particolari giurate in borghese, ovviamente almeno durante il servizio dotate di potere autoritativi e certificativi.

 Chi si reca a lavoro con autobus e metro, non  può pure temere di essere derubato. 

“Chi di competenza deve nell’immediato intervenire”- le parole di Giuseppe Alviti

Il sindacalista Giuseppe Alviti
testatina

Comments


Lascia un commento