Saturday, December 10, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


Napoli. Ruba la pistola a una guardia giurata e poi, con la stessa arma spara a quattro persone

Giuseppe ALVITI Presidente Angpg :La categoria deve essere riformata, qualificata e addestrata altrimenti via anche l’ arma”


di Ivan Trigona per il Quotidiano l’Italiano

ROMA – Ruba a una guardia giurata la pistola e poi spara a 4 persone; due sono gravi.

I carabinieri hanno arrestato a Qualiano (Napoli) un 37enne. Stando a quanto ricostruito, l’uomo ha prima sottratto l’arma a una guardia giurata, minacciandola con un coltello, poi, su una bici elettrica, ha fatto fuoco contro alcuni ragazzi fermi davanti a un bar. Quattro i giovani colpiti, due sono in prognosi riservata e in pericolo di vita, uno è stato dimesso, l’altro ha subito un intervento chirurgico e rimane in osservazione. Secondo una prima ipotesi l’episodio sarebbe collegato a una lite che l’uomo avrebbe avuto nei giorni scorsi con il gruppo di giovani.

La sparatoria è avvenuta al bar Nirvana Spritz, in via Fratelli Rosselli, a pochi minuti dalla mezzanotte. I carabinieri della sezione operativa di Giugliano, insieme a quelli della stazione di Qualiano, hanno rintracciato l’uomo questa mattina intorno alle 6.30.

Il 37enne, Marco Bevilacqua, è di Torre Annunziata ed era già noto alle forze dell’ordine. Ha precedenti per reati di droga, rapina ed estorsione.   Sull’argomento è intervenuto il noto sindacalista napoletano Giuseppe Alviti leader Associazione guardie particolari giurate che ha sottolineato come la categoria necessità di essere riformata e debitamente formata.

Da alcune indiscrezioni sembrerebbe che la guardia giurata in questione vittima della rapina della pistola fosse in servizio da appena cinque giorni presso lo Stir di Giugliano e facesse servizio di pattuglia da solo senza affiancamento. “Se la cosa fosse confermata è realmente cosa grave è in questo caso dovrebbe essere sanzionata dal prefetto l’istituto di vigilanza poiché certe regole d’ ingaggio delle guardie particolari giurate non possono essere disattese” ha commentato Giuseppe Alviti

Comments


Lascia un commento