Wednesday, April 17, 2024
Quotidiano Nazionale Indipendente


Relax in sauna ammirando il maestoso Catinaccio: fuga invernale tra cime e benessere al Cyprianerhof Dolomit Resort

Situato nell’incantevole scenario della Val di Tires, in Alto Adige, il Cyprianerhof Dolomit Resort si erge come una gemma di lusso e benessere alle pendici del Catinaccio. Esperienza unica al rientro da una giornata di sci o da un’escursione con le ciaspole è la sauna con vista panoramica sulle vette dolomitiche del Catinaccio, che dà il meglio di sé durante l’enrosadira o al chiaro di luna.


di Gianfranco Simmaco dalla Redazione Turistica per il Quotidiano l’Italiano
 
TIRES AL CATINACCIO (BZ)  – Quando la neve ricopre di bianco le maestose vette del Catinaccio e con il suo silenzio avvolge ogni suono, la Val di Tires si trasforma in una destinazione idilliaca per chi cerca una rilassante vacanza invernale in armonia con la natura. È proprio qui che il Cyprianerhof Dolomit Resort, oasi di pace e tranquillità dal confortevole stile alpino moderno, accoglie gli ospiti che desiderano concedersi una pausa dalla frenetica vita quotidiana in un’atmosfera accogliente e romantica, impreziosita dai paesaggi dolomitici.
 
In ambienti realizzati ispirandosi alle montagne circostanti, con l’utilizzo di legno locale e pietre di quarzite argentea, la Similde spa è un rifugio di benessere naturale a 5 stelle che si estende per 2400 metri quadri tra le aree interne e il meraviglioso giardino wellness con le saune panoramiche. All’interno dell’hotel, due tipologie di saune: la profumatissima sauna al cirmolo (o pino cembro) dalle proprietà benefiche per la respirazione e la delicata sauna all’argilla ad alto tasso di umidità, realizzata a forma di cupola per riflettere le radiazioni infrarossi naturali che aiutano ad allontanare lo stress. A completare l’area wellness interna, il bagno turco, toccasana per la purificazione del corpo, il percorso kneipp e le sale relax con lettini sospesi o ad acqua. All’esterno il giardino accoglie il laghetto naturale e la vasca idromassaggio panoramica al sale marino, insieme ad altre due saune: la sauna finlandese ricavata in un vero fienile e la sauna in vetro con vista sulle Dolomiti, entrambe dalla temperatura di circa 85-95°C.
 
Sono proprio queste ultime a ospitare gli spettacolari Aufguss, gettate di vapore arricchite dagli inebrianti profumi degli oli aromatici che agevolano il rilassamento profondo: questi rituali di purificazione sono autentici spettacoli guidati da Aufgussmeister che orchestrano l’intera esperienza con maestria, creando un’atmosfera coinvolgente e rilassante. Un’esperienza di puro benessere da vivere ammirando i paesaggi alpini sui quali si stagliano le vette del massiccio del Catinaccio tinte dai colori caldi del tramonto o dal chiaro di luna, in occasione delle magiche serate di Aufguss notturni organizzate dall’hotel.
 
Pratica millenaria di benessere che ha attraversato secoli e culture, la sauna ha numerosi benefici: esponendo il corpo a temperature elevate, favorisce infatti l’eliminazione di tossine e scorie dall’organismo e la pulizia profonda della pelle, stimolando la rigenerazione cellulare e aumentando la resistenza del sistema immunitario. Il calore, inoltre, stimola la produzione di melatonina, che contribuisce al miglioramento generale della qualità del sonno.
 
Dopo una piacevole sessione di sauna, si può trovare refrigerio nella grotta “crushed ice” o provare i percorsi Kneipp e le docce emozionali, per poi avvolgersi in un morbido accappatoio e dedicarsi preziosi momenti di pace su giacigli di fieno, sui lettini a infrarossi, nella stanza del sale o sulle sdraio sospese nelle “silent room”, bevendo un rinfrescante bicchiere d’acqua della vicina sorgente di Plafötsch, una profumata tisana o un succo di frutta per re-idratare il corpo. Infine, la piscina interna ed esterna riscaldata a 30°C è il luogo ideale per dimenticare lo stress immergendosi nel tepore dell’acqua cristallina depurata con un sofisticato impianto di elettrolisi salina, metodo green e innovativo che consente di evitare l’uso di sostanze chimiche.
 
La posizione strategica del Cyprianerhof Dolomit Resort, che riaprirà i battenti dal prossimo 26 dicembre, lo rende il luogo ideale anche per gli amanti degli sport invernali, con accesso rapido alle piste da sci, grazie alla nuovissima funivia cabrio Tires-Carezza, e tante possibili esperienze outdoor fuori dalla porta dell’hotel come ciaspolate ed escursioni, ma anche uscite di arrampicata su ghiaccio o scialpinismo per i più esperti.

Comments


Lascia un commento