Friday, April 19, 2024
Quotidiano Nazionale Indipendente


Roma. Prima assoluta al Teatro 7 off, dal 27 aprile al 7 maggio: “54 – LA FAMIGLIA”, brillante commedia scritta da Salvatore Riggi, con la regia di Pietro De Silva.

Lo scontro generazionale, l’incontro generazionale, il divario generazionale. Una guerra che non troverà mai una fine, e che nella commedia vuole trovare la sua conclusione non soltanto tramite il dialogo, bensì tramite il compromesso.


di Gianfranco Simmaco per il Quotidiano l’Italiano

ROMA – “Generazione passata, generazione futura. Uno scontro che non smette mai di sorprenderci. Come la storia di una vigilia di Natale qualsiasi in cui Genesio, Gertrude e Godefrido Ranetti, fratelli di sangue e di sventure, decidono di cambiare il nome senza dire niente ai genitori ultra tradizionalisti. Ma questo segreto sarà al sicuro? E soprattutto, cosa accadrebbe se a tutto questo aggiungessimo un impiegato dell’anagrafe molto vendicativo?”

Lo scontro generazionale, l’incontro generazionale, il divario generazionale. Una guerra che non troverà mai una fine, e che nella commedia vuole trovare la sua conclusione non soltanto tramite il dialogo, bensì tramite il compromesso. Il fatto che due generazioni così diverse non possano comprendersi a pieno non significa certo che non possano convivere, perdonandosi reciprocamente le incomprensioni e le abitudini. Non c’è nessuna volontà di cambiare un certo tipo di mentalità. Non ci serve. “Costruire” significa aggiungere mattone su mattone col tempo giusto e senza correre. Le cose belle hanno bisogno di tempo. “54 – LA FAMIGLIA” non è soltanto una commedia. E’ una grande metafora che, dietro gli espedienti comici e drammaturgici, racconta semplicemente la volontà di essere se stessi.

Il trio dei personaggi

La Compagnia Teatrale “POST-IT 33”

presenta “54 – LA FAMIGLIA”

Una Commedia di SALVATORE RIGGI

Regia di PIETRO DE SILVA

Con: Giorgia Lunghi | Mariano Viggiano | Salvatore Riggi Patrizia Loreti | Bernardino De Bernardis| Matteo Fasanella

DAL 27 APRILE AL 7 MAGGIOTEATRO 7 OFF-ROMA

Comments


Lascia un commento