Friday, February 3, 2023
Quotidiano Nazionale Indipendente


Sarà in scena venerdì 9 dicembre al Teatro di Villa Lazzaroni lo spettacolo Venere e altri disastri di e con Duska Bisconti

Duska è una Venere dall’inesauribile carica energetica, il mito in chiave ironica, irresistibile nella caratterizzazione delle divinità dell’Olimpo. Uno spettacolo piccolo che però crea la magia: l’osmosi tra attore e pubblico.           


di Gianfranco Simmaco per il Quotidiano l’Italiano

Sarà in scena venerdì 9 dicembre al Teatro di Villa Lazzaroni lo spettacolo VENERE E ALTRI DISASTRI di e con Duska Bisconti. Si è rotto l’amore!? Calma: la situazione è grave ma non è seria, parola di Venere! Nello zoo umano la carne esplode di desideri strampalati, la pelle si copre di scritte indecifrabili che fanno venire il torcicollo per leggerle, i ponti cadono e cadono pure gli attributi maschili, gli stupratori sono più fantasiosi dei pubblicitari, i soldi scappano via dal conto online e così fanno gli amanti, crollano i partiti e pure le tette rifatte. Eppure Venere in missione sulla terra, nelle sembianze di Duska Bisconti, non è preoccupata, ha un promemoria da ricordare a tutti gli umani zodiacali per riaggiustare il suo giocattolo chiamato amore. 

                                                                               

Duska Venere

STRALCI DI RASSEGNA STAMPA

Duska è una Venere dall’inesauribile carica energetica, il mito in chiave ironica, irresistibile nella caratterizzazione delle divinità dell’Olimpo. Uno spettacolo piccolo che però crea la magia: l’osmosi tra attore e pubblico.                                                                                                           Clara Surro

testatina

Comments


Lascia un commento