Tuesday, November 29, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


Sciopero nazionale della vigilanza privata .Giuseppe Alviti leader Angpg migliaia per protestare.  Unita’ sindacale come richiesta da Confintesa Sicurezza Privata

“Dopo quasi sette anni di trattative andate a vuoto, gli addetti alla sicurezza scendono in piazza per il rinnovo contrattuale. Rivendicano il diritto a un salario dignitoso e adeguato ai rischi che corrono ogni giorno per garantire la sicurezza alla collettività ma anche un orario che permetta di conciliare lavoro e famiglia. Parliamo di migliaia di addetti che svolgono vigilanza in luoghi sensibili quali aeroporti, porti, banche, ospedali, tribunali, trasporto valori, nei caveau e nei cantieri. Tutte attività dove è necessario garantire la sicurezza pubblica, un servizio complementare a quello della pubblica sicurezza e che spesso sostituisce il servizio pubblico”.


dalla Redazione Centrale del Quotidiano l’Italiano

In  tutta Italia migliaia di lavoratrici e lavoratori della vigilanza privata hanno scioperato oggi. Massiccia la presenza anche alla manifestazione di Roma. Il Presidente nazionale Associazione guardie particolari giurate Giuseppe Alviti e la segretaria nazionale Anna Nesi  esprimono tutta la loro solidarietà al settore.

“Dopo quasi sette anni di trattative andate a vuoto, gli addetti alla sicurezza scendono in piazza per il rinnovo contrattuale. Rivendicano il diritto a un salario dignitoso e adeguato ai rischi che corrono ogni giorno per garantire la sicurezza alla collettività ma anche un orario che permetta di conciliare lavoro e famiglia. Parliamo di migliaia di addetti che svolgono vigilanza in luoghi sensibili quali aeroporti, porti, banche, ospedali, tribunali, trasporto valori, nei caveau e nei cantieri. Tutte attività dove è necessario garantire la sicurezza pubblica, un servizio complementare a quello della pubblica sicurezza e che spesso sostituisce il servizio pubblico”.

Oggi a Roma per la prima volta ho visto un settore compatto con bandiere diverse ma unito e questo  come Associazione nazionale guardie particolari giurate e’ un ottimo inizio. Come Presidente  Angpg oggi abbiamo avuto anche un incontro con il referente Confintesa Sicurezza Privata Dott. Niccolo’ Francesconi e una conversazione telefonica  con Gianluca Mennuti segretario nazionale Confintesa S.P con i quali  presto svolgeremo iniziative comuni a tutela di tutti gli addetti della vigilanza e per coinvolgere anche tutti gli altri sindacati autonomi per una voce piu’ rappresentativa di contrasto in caso di accordi non condivisi.

Comments


Lascia un commento