Thursday, May 23, 2024
Quotidiano Nazionale Indipendente


Stati Generali della Natalità, Prénatal: “Esserci tutti, per far evolvere e rigenerare l’Italia”

(Adnkronos) – Solo insieme possiamo far evolvere l’Italia e incentivare la natalità, e solo attraverso la fiducia collettiva potremo sviluppare…

By L'Italiano , in Ultima ora , at 10 Maggio 2024 Tag: ,

(Adnkronos) – Solo insieme possiamo far evolvere l’Italia e incentivare la natalità, e solo attraverso la fiducia collettiva potremo sviluppare benessere per tutta la società. Così Alberto Rivolta, neo nominato ceo di PRG Retail Group, nel suo intervento agli Stati Generali della Natalità che si sono tenuti all’Auditorium di Roma ieri e oggi. Una due giorni in cui ministri, istituzioni, società civile e aziende si sono confrontati su come affrontare una delle sfide più pregnanti della nostra epoca: il continuo declino della natalità in Italia (ma il problema è più generale), che porta con sé conseguenze di tipo economico, sociale, sanitario, culturale. “Proprio in questa sede, un anno fa, agli Stati Generali della Natalità annunciammo che Prénatal e tutte le insegne di PRG Retail Group avrebbero fatto la propria parte per contribuire a contrastare l’emergenza denatalità. Così è stato e così sarà in futuro, ma è evidente che non basterà il nostro impegno nel sensibilizzare e raccogliere fondi per dare una svolta a questa crescente emorragia di genitori”, ha dichiarato Rivolta. “La vera sfida – ha spiegato – è creare concretamente i presupposti organici perché nuovi genitori ricevano sostegno e guardino al futuro con la giusta fiducia, sentendosi accolti e supportati da un tessuto sociale partecipe e collaborativo. L’invito è a esserci tutti e andare nella medesima direzione se vogliamo vedere l’Italia evolvere e rigenerarsi”. E siccome serve un approccio molto pratico per invertire la tendenza, PRG retail Group sta mettendo in campo azioni concrete. La prima, campagna di attivismo sociale Generazione G viene promossa su tutto il territorio nazionale da Prénatal e da tutte le insegne di PRG Retail Group (Bimbostore, Toys Center e FAO Schwarz) con il coinvolgimento del Moige (Movimento Italiano Genitori). E ha consentito negli ultimi 12 mesi, di raccogliere 700mila euro per sostenere 500 famiglie fragili entro la fine del 2024. Ma non solo: il progetto prevede anche una rete di supporto per i neo genitori, attraverso aiuti nella gestione quotidiana e nella burocrazia, e fornendo consulenza specializzata da parte di madri e padri esperti per risolvere problemi, difficoltà e dubbi che si possono avere dopo la nascita di un figlio. La seconda azione concreta realizzata da PRG Retail Group è un ciclo di incontri tematici ispirati al welfare di prossimità per prepararsi alla nascita di un bebè. Promosso da Prénatal, dallo scorso febbraio si è svolto nei punti vendita del marchio e ha coinvolto 45 città in 14 regioni. Il nome del progetto, ‘Nascere insieme’, racchiude un po’ la filosofia con cui PRG Retail Group sta portando avanti queste iniziative per favorire la natalità e aiutare quanti vogliano avere un figlio: con ogni neonato infatti, è il presupposto, nasce anche un genitore, e quest’ultimo va aiutato, perché non si senta, come ha sottolineato Rivolta agli Stati Generali della Natalità, un “eroe isolato e solitario”.  —economiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Comments


Lascia un commento