Saturday, January 28, 2023
Quotidiano Nazionale Indipendente


Svelato il nome del “Cavaliere” nell’area vacanze sci & malghe Rio Pusteria, è la venticinquenne Valeria Dallapé prima ragazza “Cavaliera” dell’Alto Adige

Si è conclusa la selezione per il ruolo di “Cavaliere” che, quest’anno, per la prima volta è affidato a una ragazza. Valeria Dallapè è la prima “Cavaliera” dell’area vacanze sci & malghe Rio Pusteria, colei che ha il compito di assistere i visitatori sulle piste da sci a partire dal prossimo 7 dicembre, data di apertura degli impianti sciistici nel territorio. La “Cavaliera”, pronta a fornire informazioni, aiuto e consigli, è un punto di riferimento fondamentale per i visitatori che animano piste da sci, baite e aperitivi esclusivi; una figura preziosa e gentile che in questi anni è diventato il lavoro più cool del comprensorio Gitschberg Jochtal.


di Nicola Colao per il Quotidiano l’Italiano

RIO PUSTERIA (BZ) – Nell’area vacanze sci & malghe Rio Pusteria in Alto Adige è tutto pronto per il debutto della stagione invernale del 7 dicembre; un territorio fortemente vocato alle attività outdoor come lo sci e lo snowboard, ma altresì meta ideale per chi vuole riscoprire un contatto più diretto con la natura. Padrona di casa quest’anno la prima “Cavaliera”Valeria Dallapè, 25enne di Trento, grande amante della natura e dello sport che ha sbaragliato la concorrenza nella selezione della figura del “Cavaliere” dell’area sciistica Gitschberg Jochtal.
«Per me è stata una sorpresa, sono molto contenta di essere stata scelta per il ruolo di Cavaliere, anzi di Cavaliera, poter trasformare in un lavoro la mia passione, quella dello sci, mi sembra un sogno» commenta Valeria Dallapè. «In tanti mi hanno chiesto come mi sto preparando al ruolo e, in verità, cercherò di essere solo me stessa; la montagna e lo sport sono nel mio DNA e la lingua tedesca l’ho approfondita durante gli anni del liceo con un soggiorno a Berlino». In questa stagione invernale che parte il 7 dicembre, tanti sono i compiti che attendono la “Cavaliera”: accogliere con entusiasmo gli ospiti nei 55 km di piste che si sviluppano sui Monti di Fundres, fornire aiuto e consigli di ogni tipo relativi al comprensorio Gitschberg Jochtal, indicare il percorso più breve per raggiungere una baita dove gustare un tè caldo, un vin brûlé o un piatto tipico dell’Alto Adige. Gli impianti da sci non hanno segreti per la “Cavaliera“, gli sciatori in lei trovano validi consigli sui tracciati più suggestivi da percorrere, sui punti più panoramici dell’area vacanze sci & malghe Rio Pusteria e utili informazioni sulle scuole di sci.
 
Con 25 piste dove scatenarsi nello sci e nello snowboard4 da slittino15 impianti di risalita22 malghe e baite aperte al pubblico, 3 piattaforme panoramiche con vista su oltre 500 montagne, il comprensorio Gitschberg Jochtal assicura un’esperienza unica e varia, gratificante e comoda per i propri ospiti, grandi e piccoli, confermandosi località molto amata per la sua posizione soleggiata, per l’atmosfera di quiete, la natura pura delle montagne dell’Alto Adige e l’alta qualità delle sue strutture ricettive ed impianti sciistici.

Val Pusteria

Comments


Lascia un commento