Sunday, December 4, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


Tag: Consiglio Comunale di Catanzaro


Catanzaro: la Sala Rossa del Consiglio Comunale potrebbe presto essere intestata a Ninì Dardano

Nini’ ha rappresentato buona parte della storia amministrativa e politica della Città. Ma mi permetto di aggiungere un’altra figura che analogamente ha dato lustro istituzionale al Consiglio Comunale di Catanzaro. Mi riferisco a Giuseppe (Pino) Casale. Due figure per molti lustri impegnati nel Consiglio Comunale, dando sempre significativo contributo di idee e proposte e sicuramente ideologicamente lontane fra loro ma buoni amici.

By L'Italiano , in Cronaca Italiana Politica Italiana , at 24/09/2022

Nicola Fiorita come Renzi? “Se alla fine del mandato non avrò portato a termine quanto oggi prospettato, sarò io stesso a non chiedere la riconferma”

Le sue “Linee programmatiche” (64 paginette di concetti stantii che appaiono fluidi come gli alvei dei torrenti in secca in attesa della piena), non disegnano che utopie fantasiose. Certo mancano, gli autodromi per i Gran Premi di Formula 1, latita la creazione di una centrale atomica, piste ambivalenti per le corse di trotto e del galoppo, non è indicata la costruzione della futura moschea “Khatanzar” dove Fiorita potrà assumere persino il titolo di Iman della comunità islamica… Galleggiano, ondeggiano, respirano faticosamente, ansimano, come il mantice della fisarmonica che s’allarga e si restringe a seconda del ritmo musicale, fioccano e brulicano proposte buone a nulla se non a ripescare le famose “supercazzole con lo scappellamento a destra o a sinistra” come nel film Amici Miei, diretto da Mario Monicelli.

By L'Italiano , in Cronaca Italiana In Evidenza Politica Italiana , at 06/09/2022

Catanzaro: l’opposizione insorge: “Fiorita più che sindaco si sente Podestà”

Gravi accuse da parte dell’opposizione: “Riteniamo che Fiorita intenda gestire il Comune come casa sua: i documenti pubblici sono sua esclusiva, il management delle società partecipate deve essere di sua espressione (in barba ad ogni vincolo contrattuale ormai assunto), i dirigenti devono assurgere al ruolo di sudditi, i dipendenti comunali che hanno votato per altre coalizioni trattati come appestati e, ove possibile, allontanati con spregio”. Se fosse così si tratterebbe di “mobbing”

By L'Italiano , in Cronaca Italiana Politica Italiana , at 04/09/2022

Catanzaro: la premiata ditta “Bosco & Fiorita” raccolgono proteste dal mondo reale

“Come cittadino ed elettore della comunità catanzarese devo sommessamente manifestare il mio stupore, leggendo la risposta del Presidente del Consiglio alle “critiche” di una parte politica che lamentava lo spostamento di tale convocazione. Il Consiglio Comunale è il massimo organo rappresentativo della comunità locale e il ruolo a cui è tenuto il Presidente del Consiglio è e deve essere “super partes”, da esercitare con imparzialità, equilibrio e sobrietà, abbandonando quella toga di parte che rischia di affievolire il suo ruolo e la sua figura a danno dell’intera collettività. La città intera, capoluogo di Regione, gliene sarà grata, compresa quella parte politica di cui egli non è l’espressione ma che comunque rappresenta. “Verba movent exempla trahunt”.

By L'Italiano , in Politica Italiana , at 29/08/2022

Catanzaro: un consigliere con licenza della scuola media assicura che i problemi del depuratore siano stati risolti.

Il consigliere Riccio: “L’impianto, a nostro avviso, necessita di un maggiore controllo perché è impensabile, come è accaduto, che gli autospurgo invece di sostenere l’impianto nella sua azione di smaltimento, usino il depuratore per il riversamento dei loro liquami. Semplicemente un paradosso che non fa che acuire la già delicata situazione. Per questo motivo chiediamo al Sindaco: l’istallazione di telecamere di sorveglianza per tutto l’impianto al fine di monitorarne l’attività e di prevenire qualsiasi forma di uso improprio dello stesso”

By L'Italiano , in Cronaca Italiana , at 23/08/2022

Smentita la parentela con Tallini del tecnico presente assieme a Fiorita al depuratore. L’ex presidente del Consiglio Regionale propone una convention per il rilancio del Centrodestra ed esclude appoggi alla giunta Fiorita: “Talerico e suoi consiglieri supportano il neo Sindaco!”

Per l’equivoco di omonimia e’stata diffusa erroneamente la notizia che, il giorno del sopralluogo al depuratore del sindaco Fiorita lo stesso fosse accompagnato da un dipendente della ditta delle manutenzioni, un tal Domenico Mancuso che in un primo momento era stato scambiato per un suo omonimo che è parente dell’ex consigliere Regionale, nonché presidente del consiglio Domenico Tallini, estraneo, come pure il cognato, alla vicenda. “Tra me e la sinistra c’è la storia che mi divide. Devo, infine, osservare che è davvero singolare che a chiedere a me coerenza siano gli stessi che hanno candidato a sindaco del centrodestra un uomo del PD, Donato, il quale, a sua volta, ha subito imposto che dalla coalizione non dovesse far parte il sindaco uscente Abramo e Tallini.” – Smentita inoltre la presenza di parenti di Tallini presso il depuratore. SI è trattato di un banale caso di omonimia

By L'Italiano , in Politica Italiana , at 23/08/2022

A Catanzaro, consigliere segnalato “non presentabile” prima del voto è collocato alla vice presidenza del Consiglio. Talerico spiegaci perché

E’ risaputo che i giornalisti, quelli con la schiena diritta e che non hanno necessità di ricavare “assunzioni” o prebende dai “poteri” vanno a fondo alle vicende che incuriosiscono. E così, qui, nella redazione del nostro Quotidiano, ci siamo chiesti: com’é possibile che due mesi prima qualcuno possa essere indicato come preferibilmente non eleggibile e poi ce lo ritroviamo alla vicepresidenza del Consiglio Comunale?

By L'Italiano , in Cronaca Italiana Politica Italiana , at 20/08/2022