Saturday, June 22, 2024
Quotidiano Nazionale Indipendente


Tag: Governo Giorgia Meloni


Tutti siamo, toto corde, con l’Ucraina, con il suo diritto a respingere, come nazione, la tentata invasione da parte della Federazione Russa. Però si resta non perplessi bensì allibiti quando si vede, da una parte, un Governo ucraino sostenere una chiesa ortodossa definita nazionale

Non si entra nel merito, da liberali, su dove inizino e dove finiscano le competenze di Costantinopoli o di Mosca, ma di come l’autorità politica vi si inserisca. Si giunge fino al punto di discutere, sul culto, circa quali santi ammettere, per proibire tutti quelli “russi”.

By L'Italiano , in Corpo Diplomatico Editoriali Politica ed Esteri , at 23 Gennaio 2023

Conflitto Ucraina-Russia e finanziamenti occidentali come i rubli distribuiti da Woland agli spettatori, nel Maestro e Margherita, per citare il romanzo di un autore di Kiev

Tutti si sono dovuti arrendere al patriottismo degli ucraini, dare loro finanziamenti e armi per resistere, lanciare la controffensiva. Tutti hanno fatto la loro parte, compresa l’Italia. Tuttavia, in modo eclatante, la ha fatto l’Unione europea, la Commissione di Ursula von der Leyen, l’alto rappresentante per la Politica estera e di difesa, Josep Borrell. La cosa rende consapevoli gli ambienti comunitari dell’Unione europea che occorre andare oltre, nella costruzione di forze armate comuni per l’autodifesa, pur nell’ambito dell’Alleanza Atlantica. Però, data la prudenza necessitata in ambito d’Alleanza, per evitare una disastrosa estensione del conflitto, in pratica la Terza guerra mondiale, l’Unione europea ha potuto essere più agile nel giocare il proprio ruolo.

By L'Italiano , in Corpo Diplomatico Editoriali Politica ed Esteri , at 22 Novembre 2022

Giorgia Meloni, capo del Governo italiano, sulla scena internazionale

Nella lotta ai cambiamenti climatici, Giorgia Meloni ha sottolineato come l’Italia abbia triplicato il suo impegno, con lo stanziamento di 1,4 miliardi di dollari per i prossimi 5 anni, anche se “non possiamo nascondere come le nazioni più impegnate su questi obiettivi rischino di pagare un prezzo in luogo dei responsabili della maggiore emissione di gas a effetto serra”. Quindi, ha affermato: “Servono ulteriori misure per superare questo disequilibrio, altrimenti i nostri sforzi saranno vani e conferenze come queste rischiano di non produrre i risultati che la storia si aspetta da noi. Lo dobbiamo alle generazioni future”.

By L'Italiano , in Editoriali Politica Italiana , at 20 Novembre 2022

On. Mario Tassone: “La riforma elettorale non è un problema tecnico ma riguarda il formarsi della rappresentanza parlamentare attraverso regole che non possono alterare la volontà dell’ elettore in un sistema illogico, che tutela i rappresentanti non più del popolo ma degli apparati delle formazioni politiche che di fatto li nominano”

“In questa fase è bene che ci sia una forte presa di coscienza attraverso proposte di riforme di iniziativa popolare.
Può nascere un fermento sopito da tempo,la riscoperta del gusto del protagonismo dei cittadini da tempo abbandonato, l’avverarsi di un clima dove entusiasmi sostituiscono il culto per il capi.
Così prende corpo una dimensione ricca di passione dove il consenso di tutti si ricompone nella politica ritrovata e con partiti veri. Bisogna che ci si muova che si esca da più o meno comodi recinti e ci si metta in gioco per riappropriarsi della nostra storia”

By L'Italiano , in Editoriali In Evidenza Politica Italiana , at 18 Novembre 2022

On. Mario Tassone: “Ma la identità che va ricercata per il Paese riguarda il grave stato di sofferenza della democrazia”

“Per recuperare spazi democratici perduti, non sono utili provvedimenti “bandiera” che possono pur esserci in situazioni di reali emergenze, ma è necessario avere un disegno complessivo di crescita della società.
Tutto passa dalla famiglia, dalla scuola, dalla formazione, dall’equità, dall’equilibrio tra i poteri dello Stato, dal senso della responsabilità che va alimentato”.

By L'Italiano , in Editoriali In Evidenza Politica Italiana , at 8 Novembre 2022

On. Mario Tassone: “La nostra Democrazia è malata. I centri decisionali veri sono altrove dal governo e dal Parlamento. Spezzoni di poteri che nel vuoto della politica, senza essere espressione di nessun consenso popolare”

“Bisogna garantire agli elettori il potere della scelta dei loro rappresentanti( proporzionale con le preferenze).
La maggioranza di governo si è espressa per l’autonomia differenziata che allarga competenze e poteri sostanzialmente di alcune regioni del Nord.
Ritengo che è propedeutico superare la riforma costituzionale voluta dalla sinistra del 2001.
L’ampliamento della autonomia di alcune regioni è un “vulnus” all’ unità ’ del Paese.
Sotto mentite spoglie ritorna il disegno bossiano della secessione.
È d’accordo una parte autorevole del PD. Stranamente questa riforma la fa propria un governo guidato da un Partito che ha sempre parlato di unità della Patria e di un presidente del consiglio che trova la forza ispiratrice nei patrioti.”

By L'Italiano , in Editoriali In Evidenza Politica Italiana , at 30 Ottobre 2022