Wednesday, June 19, 2024
Quotidiano Nazionale Indipendente


Tag: Play off serie C


Quasi tremila tifosi catanzaresi sugli spalti dell’Appiani. Il capo tifoso storico Simmaco: “Siamo venuti sin quassù per sostenere le Aquile”

“Se il Catanzaro supererà questo ostacolo dimostreremo che il Regno delle Due Sicilie, almeno a livello calcistico è tornato in alto: una finale tra la capitale Palermo e il capoluogo di Regione sarebbe il sigillo finale su questo torneo che ha visto il girone C primeggiare sino alla fine a discapito delle squadre più forti del girone A e B. Perdonate il campanilismo ma quando il Sud avanza noi siano felicissimi … Che altro aggiungere? Spero che il mio “boooooooooooommm” possa scatenarsi al momento in cui Iemmello (o altri) segnerà per noi … “

By L'Italiano , in Sport , at 29 Maggio 2022

Lega Pro Playoff: il Palermo vola in semifinale perché Baldini lo conduce a combattere col cuore!

Una partita avvincente e tesa come un thriller: se d’improvviso diventa protagonista Fella, che in un’intera stagione è sembrato un pesce fuor d’acqua, tanto da chiedersi se, al posto dell’ex fromboliere dell’Avellino non fosse arrivato a Palermo la sua sbiadita controfigura; se a un quarto d’ora dal termine il Palermo sembra allo stremo e quasi rassegnato e poi, invece, d’improvviso, si riaccende e centra una due volte bersaglio, beh, qualcosa di “strano” dev’esserci… E chi, come noi, conosce Baldini, sa bene di che si tratta: il mister carrarese… aveva previsto tutto, anche questa bailamme incredibile (semi)finale: appena messo piede a Palermo per subentrare a Filippi, disse: “La classifica per ora la guardo e non la guardo. Per me conta solo andare ai playoffe vincerli!”. Qualcuno lo prese per pazzo, ma è di questa “pazzia” che il Palermo si è nutrito da quel 20 dicembre scorso diventando una squadra vera, intesa come monolite che non potrai mai battere se prima non avrai sputato sangue.

By L'Italiano , in Sport , at 22 Maggio 2022

Lega Pro. Il Catanzaro si piazza al secondo posto e guarda ai Play Off partendo da buona posizione

0 a 3 il risultato finale, quello che la squadra voleva con convinzione e determinazione per un entusiasmo che è sempre più crescente nella società del presidente Noto. E proprio lui il presidente Floriano sotto il settore ospiti, insieme al fratello Derio e al DG Foresti, a prendersi i meritati applausi di una stagione importante e che si spera possa regalare al Catanzaro quel sogno da tanti anni cullato. Catanzaro ci crede… Oggi più che mai!

By L'Italiano , in Sport , at 27 Aprile 2022