Friday, February 3, 2023
Quotidiano Nazionale Indipendente


Torna a grande richiesta Teatro de’ Servi, dopo il successo riscosso nella scorsa stagione, dal 27 dicembre all’8 gennaio lo spettacolo UNA ZITELLA DA SPOSARE di Maurizio Paniconi e Alessandro Tirocchi, con la regia di Marco Simeoli

Una storia ricca di intrighi e colpi di scena, tra sentimenti, sorrisi, dubbi, triangoli sentimentali, vicissitudini familiari.


di Gianfranco Simmaco per il Quotidiano l’Italiano

ROMA – Marta 35enne single, che dopo varie love story non crede più all’amore, viene iscritta ad un social di incontri dalla madre, stanca di vederla sola.

Luigi, il suo migliore amico, decide di aiutarla gestendole il profilo e organizzandole qualche appuntamento. Dopo alcuni incontri deludenti, all’improvviso la svolta: Marta incontra Marco, che le piace subito, ed Enrico, suo vecchio compagno di classe di cui era innamorata. Marta inizia a frequentare entrambi, a loro insaputa. La gestione del triangolo complica la vita di Marta e di Luigi che, per costringerla a scegliere, organizza una cena con i due pretendenti.

Durante la serata tutti i nodi verranno al pettine: tra equivoci, bugie e situazioni comiche, si arriverà al giudizio finale. Ma un attimo prima anche Luigi confesserà il suo segreto, rendendo la decisione ancora più complicata. Chi sceglierà Marta?

Una storia ricca di intrighi e colpi di scena, tra sentimenti, sorrisi, dubbi, triangoli sentimentali, vicissitudini familiari.

La tematica principalmente affrontata in questa versione dello spettacolo è l’età di passaggio dall’infanzia all’adolescenza. L’adolescenza rappresenta uno dei momenti più critici nella vita di un individuo: quando il bambino diventa adulto affronta delle trasformazioni di tipo fisico – psicologico che lo cambieranno per il resto della vita.

Questo Schiaccianoci è un sogno ad occhi aperti e vuole lanciare un messaggio di speranza ai bambini di tutte le età: siamo più forti delle nostre paure.

La locandina dell’evento

Comments


Lascia un commento