Friday, April 19, 2024
Quotidiano Nazionale Indipendente


TORNA IL PROGRAMMA RADIOFONICO – GOOD GUYS vs RADIO UAU – In onda ogni giovedì dal 9 novembre al 14 dicembre

Dall’8 giugno al 27 luglio il nuovo format che vedrà protagonisti gli artisti gestiti e promossi dall’agenzia Good Guys, intervistati dallo staff dell’agenzia stessa. Una nuova esperienza per l’agenzia di management, promozione ed eventi musicali.


di Gianfranco Simmaco – dalla Redazione Musica & Spettacoli del Quotidiano l’Italiano

ROMA – Torna con una nuova stagione il format radiofonico GOOD GUYS vs RADIO UAU, nato da una collaborazione tra l’agenzia di management e promozione artistica Good Guys e la radio di Pavia Radio UAU. Dopo il successo della prima edizione, nuovi protagonisti si racconteranno ai microfoni della radio, insieme a graditi ritorni che parleranno dei loro nuovi progetti. Saranno 6 le puntate del format, in onda ogni giovedì a partire dalle 22:00. Si parte il 9 novembre con Emod, per poi seguire il 16 novembre con Il Pier 333 (e il suo produttore Sily), il 23 novembre con Leonardo Lago, il 30 novembre con Villa Psicosi, il 7 dicembre con Ryan O’Conner e concluderà la stagione Lit Flow, il 14 dicembre. 

BIOGRAFIE ARTISTI:

Emod, è un cantautore classe 1994 di genere elettro-pop. Nato a Milano e cresciuto a Pioltello, inizia a muovere i primi passi nel mondo della musica nel 2016 producendo i primi brani in studio. Tra il 2018 e il 2019 pubblica vari singoli tra i quali “Senza Regole”, “Fanculo”, “Lady Lady” e “Adesso so combattere”. Nel settembre 2020 pubblica “Erotica Danza”, primo singolo estratto dal suo primo album in studio “Cent’anni” (luglio 2021), all’interno del quale si trovano altri singoli che suscitano l’interesse dell’ormai fedele pubblico, come “Elisa”, “Tutto l’amore che ho” e “Tangenziale (feat. Ramiro)”. Contemporaneamente partecipa a vari contest per portare la sua musica in giro. Dopo l’uscita di “Cent’anni” si dedica ad un nuovo progetto in studio e ritorna sul mercato a marzo 2023 con “Come Un Ladro” e da lì pubblica una serie di singoli come “Bolle” e “Mi sto meritando”, brano con il quale vince il contest musicale #lookupmusicontest al Barrio’s di Milano. In concomitanza raggiunge la finale del concorso #Jesopazz dedicato al grande cantautore Pino Daniele. 

Il Pier 333, nato a Milano nel ’97, registra nel 2017 con il nome Rid3r “THE MENTALIST MIXTAPE” al Bullz Studio di Sick Budd. Nel 2020 rinnova la sua immagine e fonda con Sily l’HEGEL Music Agency, con la quale nel 2023 pubblica il suo primo album ufficiale: “MAPPAMONDO”, un disco che racconta di un viaggio in cui non si ha una meta, ma solo un obiettivo: trovare sé stessi in ogni parte del mondo. Partecipa a numerosi live e apre i concerti di artisti come: Silent Bob, Lanz Khan, Murubutu, Kaos One, Inoki e Vacca. 

Leonardo Lago, è un giovane artista, produttore e dj, che cresce artisticamente tra Venezia e Milano. Tra le sue più grandi ispirazioni i baluardi della musica techno melodica e raw techno come Paul Kalkbrenner ma anche le nuove frontiere del funky mixato alla tech house come Folamour. Pubblica nel 2022 il suo primo EP intitolato “D.E.E.P.”, concept album basato su sonorità cupe. Dal 2023 si trasferisce a Milano per inseguire il sogno della carriera nell’industria musicale e nell’agosto dello stesso anno, pubblica il suo secondo album “Sunny/Cloudy”, che mette in relazione melodie allegre associate al sole e melodie cupe associate alle nuvole e ai temporali.

Villa Psicosi, all’anagrafe Villa Federico, si definisce “uno scenario Alternative Tunz”, nato nel 2014 a Milano. Federico inizia a suonare la chitarra all’età di 7 anni e a registrare i primi brani ad 11 anni, ma solo nel 2022 decide di uscire allo scoperto e pubblicarli, facendo il suo esordio nel mercato musicale con il singolo “Marelli Party Park”, a cui seguirà “Rondò Fluvoxamina”. A pochi mesi di distanza dal successo del singolo “Sesto San Giovanni”, Villa Psicosi pubblica un altro singolo: “La Canzone delle Tette”. Federico si autoproduce totalmente, alternando nelle sue canzoni testi dadaisti ad alcuni volti a sensibilizzare il pubblico sui disagi che affliggono questa società, come il disagio psichico e l’uso e l’abuso di sostanze stupefacenti. Il progetto Villa Psicosi diventa così una campagna contro qualsiasi tipo di dipendenza, raccontata in modo tragicomico, divertente, “ma soprattutto tunz tunz”.

Ryan O’Conner si prospetta al rap all’età di 17 anni. Nel 2014, inizia il suo percorso musicale pubblicando “Italia Mixtape”, un progetto di 10 tracce, a cui seguono i singoli “Interstellar” e “Dornoland”. Solo un anno dopo uscirà “250 EP”, con le produzioni di Valerio Tucci e Undici, nonché la collaborazione nella title track con Rid3r. Sempre nel 2015, l’artista rilascia il singolo “D.D.F.” in collaborazione con Rhyme, a cui seguirà “HNDRX” prodotto da Davide Maze. Nel 2019 pubblica “Fortnite” (prod. Dome) che precede l’album “Prequel”. Nel 2021, Ryan pubblica un singolo in collaborazione con Posaman, “Sparo Piombo”, per poi iniziare il suo percorso da produttore e pubblicare i freestyle “Nuova Season 2”, “Cosa Guardi” e “Dettagli”.  Il suo ultimo ep, uscito a luglio 2023, è intitolato “Cuore Motore” ed è stato presentato a Dorno durante la Sagra Del Gas, l’evento di motocross più importante d’Italia. 

Lit Flow, artista appena ventenne di Milano, dopo anni di freestyle inizia la sua avventura musicale nel 2020 con il primo brano “Jefe”, per poi stringere il legame ancora oggi fortissimo con TheIZIProducers. Negli anni, la sua capacità di esprimersi in ben cinque lingue gli ha permesso di collezionare varie collaborazioni con artisti internazionali come Lionr, Paz Canela e Charly V. Lit Flow, entrato quest’anno a far parte degli artisti di Good Guys, è un ragazzo semplice che dà il 100% di sé stesso per diventare una stella del rap. 

Comments


Lascia un commento