Sunday, April 14, 2024
Quotidiano Nazionale Indipendente


Vecchio Pellegrini – Pronto Soccorso oculistico: “Medico ed infermieri aggrediti”. E’ allarme! Le violenze non si arrestano neanche davanti a un drappello di poliziotti”

È successo nel primo pomeriggio, da quello che apprendiamo l’oculista e l’infermiere sono stati brutalmente aggrediti da un paziente che si era rivolto a loro per una visita oculistica, anche in questo caso nessuna “vita da salvare”.


di Ivan Trigona per il Quotidiano l’Italiano

NAPOLI – Aveva ragione il Presidente nazionale Associazione guardie giurate Giuseppe Alviti c’è bisogno di militarizzare gli ospedali 

È successo nel primo pomeriggio, da quello che apprendiamo l’oculista e l’infermiere sono stati brutalmente aggrediti da un paziente che si era rivolto a loro per una visita oculistica, anche in questo caso nessuna “vita da salvare”.

La motivazione di tale gesto? Sempre quella della premura di essere visitati, ma nel caso di un pronto soccorso oculistico è più che altro una visita ambulatoriale!

L’infermiere ha dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso limitrofo facendosi refertare.

Sull argomento è intervenuto il noto sindacalista napoletano Giuseppe Alviti leader associazione nazionale guardie che ha dichiarato: in tempi non sospetti denunciammo che i drappelli di polizia non sarebbero riusciti a risolvere la situazione poiché obsoleti per funzionalità organizzative, serve militarizzare gli ospedali poiché lo Stato deve far sentire la sua presenza. 

Quindi Esercito più guardie giurate professionalmente presenti con pieni poteri d’ intervento.

Il sindacalista Giuseppe Alviti si confronta con le televisioni accorse sul posto per documentare la solita aggressione
testatina

Comments


Lascia un commento