Sunday, December 4, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


Verona: Umberto Baccolo e Elisa Torresin (entrambi di Nessuno tocchi Caino) presenteranno il libro a tema “L’amore non è” di Giampaolo Trevisi

L’evento sarà ad ingresso libero, si potrà seguire in diretta sulle pagine Facebook di Sbarre di Zucchero, Folsom Prison Blues e Voci di dentro e anche in differita nei giorni successivi sul sito web di Radio Radicale e su AracneTV.


di Ivan Trigona per il Quotidiano l’Italiano

VERONA – Sabato 26 novembre alle ore 14,30 nella Chiesa di San Luca Evangelista in corso Porta Nuova 12 a Verona, parte degli eventi promossi dagli Assessorati Pari Opportunità e Parità di Genere sul tema della violenza sulle donne connessi alla giornata mondiale del 25, si terrà un convegno organizzato dal gruppo Sbarre di Zucchero (nato dalle compagne di detenzione di Donatela Hodo, la ragazza 27enne suicidatasi in carcere a Montorio pochi mesi fa) dal titolo “…nemmeno con un fiore” nel quale il discorso violenza di genere sarà affrontato sotto tutti gli aspetti possibili, anche quello della violenza istituzionale oltre che dei maltrattamenti in famiglia, dello stalking, del femminicidio.
Dopo i saluti del parroco don Carlo Vico, Garante comunale dei diritti dei detenuti, i moderatori dell’evento Umberto Baccolo e Elisa Torresin (entrambi di Nessuno tocchi Caino) presenteranno il libro a tema “L’amore non è” di Giampaolo Trevisi, quindi inizierà un dibattito diviso in due tempi.
Il primo, dal titolo “Dalla parte delle donne”, vedrà come ospiti Sara Gini, avvocata di Telefono Rosa, Chiara Stella, del direttivo dell’associazione Isolina E…, Petra del Centro Antiviolenza del Comune di Verona e le ragazze di Sbarre con le loro testimonianze. Il secondo tempo, “Rinascere si può”, avrà come protagonisti Marco Scarpati, avvocato di diritto minorile, già presidente di Ecpat Italia, Barbara Bononi, psicologa e criminologa forense, CTU e docente, Michele De Lucia, giornalista, politico e direttore artistico di Parole liberate, Anthea Di Benedetto, presidente Associazione Aurea Caritate, Otello Lupacchini, Procuratore Generale emerito e giusfilosofo e Laura Massaro del Comitato Madri Unite contro la violenza istituzionale.
L’evento sarà ad ingresso libero, si potrà seguire in diretta sulle pagine Facebook di Sbarre di Zucchero, Folsom Prison Blues e Voci di dentro e anche in differita nei giorni successivi sul sito web di Radio Radicale e su AracneTV. Per informazioni: sbarredizucchero@gmail.com
 
La locandina dell’evento
Testatina rossa

Comments


Lascia un commento